Innovazione

Amazon compra i podcast di Wondery per suonarle a Spotify

di

Amazon Wondery

Wondery ora fa parte di Amazon Music. Ora il gruppo di Bezos si prepara a competere con Spotify per il dominio dei podcast

 

Jeff Bezos chiude il 2020 al suono di Wondery.

Dopo i rumors sulle trattative di acquisto a inizio mese, Amazon ha annunciato ieri un accordo di acquisizione per Wondery, una delle ultime importanti reti di podcast indipendenti. Ponendo così fine alle speculazioni su chi potrebbe eventualmente acquistare la rete, che è più nota per i podcast sul vero crimine come Dirty John.

I suoi podcast faranno parte dell’offerta di Amazon Music. In questo modo il servizio di streaming musicale del colosso Amazon competerà meglio con il leader del settore Spotify.

Tutti i dettagli.

I DETTAGLI DELL’OPERAZIONE

Wondery tecnicamente farebbe parte di Amazon Music, che ha lanciato il supporto ai podcast a settembre di quest’anno.

Il ceo di Wondery, Hernan Lopez, si dimetterà e lascerà la società quando l’accordo si concluderà, e il coo Jen Sargent subentrerà nel ruolo di ceo, secondo la nota di Amazon.

QUANTO HA SBORSATO JEFF BEZOS PER I PODCAST DI WONDERY

Amazon non ha rivelato il prezzo di acquisto, sebbene rapporti precedenti di Bloomberg e Wall Street Journal suggerissero che il valore di Wondery fosse di almeno 300 milioni di dollari.

TUTTI VOGLIONO WONDERY

A settembre Wondery ha iniziato a sondare il terreno per una vendita, aveva riportato Bloomberg. Il mese scorso, sempre Bloomberg ha riferito che sia Apple che Sony Music Entertainment hanno discusso di un potenziale acquisto di Wondery.

Wondery ha raccolto un totale di 15 milioni di dollari di finanziamenti da Advancit Capital, BDMI, Greycroft, Lerer Hippeau e altri, secondo Crunchbase.

AMAZON COMPETERÀ MEGLIO CON SPOTIFY

L’acquisizione è notevole, se non altro perché mette Amazon per competere meglio con Spotify, che da oltre un anno acquisisce reti e talenti esclusivi. Amazon afferma che questo accordo Wondery non cambia i programmi esistenti, ma saranno ancora disponibili tramite “una varietà di fornitori”.

Amazon ha definito l’accordo Wondery un “momento cruciale per espandere l’offerta di Amazon Music oltre la musica man mano che le abitudini degli ascoltatori si evolvono”.

AMAZON CONSOLIDA LA SUA POSIZIONE NEL MERCATO DEI PODCAST

Come sottolinea il WSJ, dopo un’ondata di consolidamento, Wondery è l’ultima grande startup indipendente di podcast nel mercato attuale. In altre parole, Wondery potrebbe essere l’ultima possibilità per una grande azienda come Amazon di rafforzare la propria posizione nel crescente mercato dei podcasting attraverso un’acquisizione.

SPOPOLANO I PODCAST NEGLI STATI UNITI

I podcast stanno esplodendo in popolarità secondo il New York Times. Quasi un terzo degli americani che all’inizio del 2019 ha affermato di aver ascoltato almeno uno al mese.

I numeri di Podtrac classificano Wondery come il quarto editore di podcast più grande a novembre, con un pubblico negli Stati Uniti di oltre 9 milioni di ascoltatori unici.

DOPO IL SUCCESSO NEL MERCATO DEGLI AUDIOLIBRI

Non va dimenticato inoltre che Amazon ha già una posizione dominante negli audiolibri, grazie alla sua divisione Audible. The Verge ha sottolineato come Audible non sia menzionato nel comunicato stampa, anche se la società di proprietà di Amazon crea i propri podcast esclusivi, oltre a quelli disponibili pubblicamente, e ha recentemente lanciato una fascia di prezzo più economica appositamente per le persone che potrebbero voler ascoltare le esclusive Audible.

CON WONDERY AMAZON PUNTA SUL SUO SERVIZIO DI STREAMING MUSIC UNLIMITED

Con il servizio di streaming musicale Amazon Music Unlimited, il colosso tecnologico fondato da Bezos compete contro Spotify e altre piattaforme di streaming musicale. Ed è ormai risaputo che gran parte del recente successo di Spotify è legato alla sua decisione di investire pesantemente nei podcast. Senza contare che un servizio di podcast potrebbe anche funzionare come valore aggiunto per gli altoparlanti Echo dell’azienda, aveva sottolineato Engadget.

Con i podcast di Wondery come “Dirty John”, “Dr. Death ”e“ The Shrink Next Door”, la corsa di Amazon per conquistare parti del mercato audio continua.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati