Energia

Vita extraterrestre, astronavi solari alla ricerca di ET

di

vita extraterrestre

Minuscole astronavi solari saranno lanciate nello spazio alla ricerca di vita extraterrestre: il progetto Breakthrough Starshot

Un viaggio nello spazio, con una flotta di astronavi solari per cercare vita extraterrestre. È questa la proposta finanziata con 100 milioni di dollari dal miliardario russo Yuri Milner. Il progetto, chiamato “Breakthrough Starshot” e presentato con il sostegno dell’astrofisico Stephen Hawking e del fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, prevede che le astronavi solari siano spinte da laser diretta alla stella più vicina, Alpha Centauri: percorreranno 4,37 anni luce(circa 41.000 miliardi di chilometri) viaggiando al 20% della velocità della luce.

Quello che ci rende umani è la capacità di superare i nostri limiti. E come possiamo superarli? Con la nostra mente e le nostre macchine”, ha detto Hawking nella conferenza stampa organizzata da Milner a New York.

https://www.youtube.com/watch?v=Fb_zergeiFg

La grande novità è rappresentava dalle astronavi solari: si tratta di una tecnologia basata sulla vela solare (di cui è dotata, appunto, la navicella), che permette di viaggiare nello spazio senza motori, ma utilizzando la luce come forma di propulsione. L’idea del progetto è utilizzare un razzo convenzionale per lanciare in orbita una flotta astronavi, piccole come telefonini e in grado di raggiungere i confini del Sistema Solare in soli tre giorni. Una volta raggiunta la posizione voluta nell’orbita terrestre, le astronavi spiegherebbero le vele e a quel punto ognuna di esse, a turno, potrebbe ricevere una ‘spinta’ da un fascio di laser molto concentrato, sparato da Terra.

Responsabile del programma potrebbe essere Pete Worden, ex direttore del Centro di ricerca Ames della Nasa, andato in pensione nel 2015.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati