Energia

Eni: la nuova comunicazione del cane a sei zampe

di

Eni

Da Ask Now a Enipedia: il sito rinnovato di Eni.com offre nuove sezioni e nuovi servizi, in ottica della comunicazione 2.0

‘Il futuro è di chi se lo inventa’: è con questo spirito che Eni si rinnova. L’azienda, da sempre attenta alla comunicazione, ha raccontato, all’evento  “Energia da url” tenutosi al  Piccolo Teatro Studio Melato di Milano, tramite le parole di Federico Buffa, giornalista sportivo e abile narratore, il nuovo Eni.com, le tappe che hanno portato alla nascita del nuovo concetto di portale aziendale e le nuove strategia di comunicazione. Con Eni.com, inizia oggi, per tutti gli interlocutori del mondo del cane a sei zampe e grazie al nuovo modello di comunicazione digitale, un dialogo ancora più aperto e trasparente.

Il nuovo sito vuole essere una risposta concreta alle nuove esigenze degli utenti. Eni.com è un luogo  dove tutti hanno la possibilità di fare domande dirette, ovunque, in ogni momento. “La struttura del sito risaliva al 2008 e benché continuasse a ricevere premi di categoria, necessitava di un ripensamento”, spiega Marco Bardazzi, Direttore della Comunicazione Esterna ed Executive Vice President. In questo viaggio che ha portato alla nascita del nuovo portale, “Siamo partiti dall’idea che internet sia il luogo dove si usa la categoria dell’esperienza. Sembra che Facebook sia considerato internet, e invece pensiamo che l’importanza dei siti aziendali sia proprio l’opportunità di una comunicazione integrata”.

L’azienda apre un nuovo capitolo della sua storia. Sulla nuova piattaforma del cane a sei zampe, l’utente può incontrare l’azienda, fare domande e scoprire i valori identitari che la caratterizzano.

Il nuovo portale di Eni e la funzione Ask Now

Non serve cercare. Sul nuovo sito istituzionale della multinazione possiamo direttamente fare domande. È questo il concetto su cui si basa Ask Now, il motore di ricerca semantico dell’homepage del sito, capace di interpretare le domande degli utenti e di offrire velocemente una risposta in chiave di racconto, creando nuovi contesti di argomento e contenuto, partendo dalle necessità di chi naviga in rete.

ask now Eni

Enipedia: l’enciclopedia di Eni

Altra importante innovazione di Eni.com è Enipedia, l’enciclopedia a sei zampe che raccoglie tutto il sapere di Eni e la mole dei dati fino ad oggi in possesso dell’azienda. Si tratta di una novità importante: l’utente ha un ruolo attivo nella ricerca degli argomenti di proprio interesse. Contenuti strettamente collegati a quelli presenti nel sito, garantiranno una completezza dell’informazione durante la navigazione, che diventa sempre più esperienziale.

Eni Enipedia

Eniday: le nuove frontiere dell’energia

Dal nuovo Eni.com è possibile accedere a Eniday, la piattaforma basata sullo storytelling. In questa sezione, il Cane a sei zampe condivide con l’utente le nuove frontiere dell’energia e le storie di chi in vario modo lavora nel settore.

Sempre su Eni.com è possibile anche visionare tutti i post pubblicati dalla compagnia sui social network. Eni è  presente per ora su Facebook, Twitter, Instagram, LinkedIn, YouTube e in modo sperimentale sul servizio di messaggistica Telegram: i social saranno i mezzi privilegiati per la comunicazione con l’utente.

Articoli correlati