skip to Main Content

Energia solare, acqua pulita e connettività: ecco Watly

Energia Solare

Watly porta Energia solare, acqua e internet anche nelle aree più isolate e povere del mondo

Si chiama Watly ed è un “il primo computer termodinamico al mondo” (così è stato definito dall’azienda) che produce energia ed acqua pulita ed è dotato di un hub di dispositivi di telecomunicazione che permettono di collegarsi ad internet. Watly, nato dall’idea dell’omonima azienda italo-spagnola, che ora sta cercando finanziamenti tramite una campagna di crowdfunding su Indiegogo, si propone come soluzione efficace e sicura per le aree più isolate e povere.

Energia solare, acqua e internet. Come funziona Watly?

Watly sfrutta il sole: l’energia solare rende autonomo il supercomputer, coperto da 40 pannelli fotovoltaici  monocristallini con una potenza nominale di 10 kW. Il sistma è in grado di generare 70 kWh al giorno, se necessario immagazzinandoli in una batteria interna da 140 kWh.

L’energia prodotta viene, in parte, utilizzata per fornire elettricità, in parte per alimentare il sistema che fornisce un’immediata connessione a internet (con rete wi-fi) e in parte per depurare l’acqua. La macchina è in grado di depurare sia le acque inquinate sia quelle marine rendendole potabili, utilizzando energia termica, separando e condensando il vapore acqueo. Watly può depurare fino a 5.000 litri di acqua al giorno senza l’utilizzo di filtri o membrane e garantisce un livello ottimale del pH e dei minerali.

energia solare

“Il nostro obiettivo è di migliorare lo standard di vita per il maggior numero di gente bisognosa nel mondo. Solo quando viene utilizzato per migliorare le sorti mondo, internet raggiunge il massimo del potenziale”, ha raccontato il CEO dell’azienda, Marco Attisani. “Vogliamo mettere le comunità più povere nella condizione di poter esprimere il loro potenziale. Fornendo tre funzioni fondamentali per lo sviluppo della vita, Watly consente alle persone la possibilità di dedicarsi all’istruzione, allo sviluppo di sé stessi e all’attivita economica”.

“La nostra vuole essere una soluzione definitiva ai problemi che affliggono le comunità più deboli. -ha continuato Marco Attisani- Watly è un’infrastruttura intelligente che sta portando l’ ‘Internet delle cose’ in luoghi dove mancano internet e beni primari”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore