Mobilità, Mobilità elettrica

Salone dell’auto Parigi 2016: è l’elettrico a farla da padrone

di

batterie

Dalla nuova Ampera alla concept car di Volkswagen, dalla Porsche ibrida al Suv elettrico di Audi: al Salone dell’auto Parigi 2016 va in scena la rivoluzione dell’elettrico

Conto alla rovescia per il Salone dell’auto Parigi, che aprirà al pubblico Sabato 1 ottobre ed esporrà le principali novità del settore fino a domenica 16 ottobre. La tradizionale vetrina francese è l’evento Europeo più atteso per comprendere il futuro della mobilità: in questa occasione le case automobilistiche annunciano nuove strategie e obiettivi.

A farla da padrone, al Salone dell’auto 2016, saranno le vetture elettriche. Il settore si rinnova, cresce e migliora: al Paris Motor Show i visitatori potranno scoprire modelli 100% elettrici, che garantiscono autonomia di 400 km, e modelli ibridi plug-in che rivoluzionano anche i brand più sportivi e di lusso.

salone dell'auto ParigiUna delle novità più attese al Salone dell’auto Parigi 2016 è la concept car di Volkswagen, un New Urban Vhicle Electric che sarà madre di tutte le future auto elettriche del brand tedesco. Se lo scorso anno, nei giorni del Salone di Francoforte 2015, scoppiava lo scandalo dieselgate, quest’anno la casa tedesca sembra volersi prendere la rivincita, presentando al Mondial de l’Automobile una vettura che supera la soglia psicologica dei 400 km di autonomia e si basa su una piattaforma, la MEB, pensata per le auto a batteria del futuro.

A garantire un’autonomia da 400 km è anche la nuova Opel Ampera-e , versione europea della Chrevrolet Bolt EV americana, e cugina dell’elettrica Opel Mokka X (presente al Motor Show). L’auto, dai costi ridotti (rispetto alle altre auto elettriche), dovrebbe essere lanciata sul mercato nella primavera del prossimo anno. Le prestazioni da record sono dovute ad un pacco batterie da 60 kWh, sviluppate in  collaborazione con LG Chem.

Mostrerà la sua idea di elettrico anche Audi, che esporrà, oltre alle ristilizzate Q5, A5 e S5 Sportback, una concept che anticipa l’arrivo del Suv elettrico Q6. Mercedes, invece, porta all’esordio le versioni electric drive della nuova smart fortwo, fortwo cabrio e, per la prima volta, di forfour e un suv-crossover elettrico che dovrebbe essere solo il primo di 5 nuovi modelli eco della casa. Bmw porterà al Mondiale dell’auto la sua elettrica X2 e una concept che anticipa il modello sportivo elettrico.

Elettrificazione, ma in chiave ibrida plug-in, in Casa Porsche, che al Salone di Parigi farà debuttare la Porsche Panamera 4E-Hybrid. E, parlando di ibride, non possiamo non citare Toyota, che porterà al Mondiale Toyota CH-R e Toyota Prius plug In e Mitsubishi, con la GT-Phev. La francese Peugeot, invece, presenterà in versione ibrida le sue 3008 e 5008.

A rappresentare l’idea di sostenibilità ad idrogeno, invece, sono Toyota Mirai, Honda Clarity e Hyundai ix35.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati