skip to Main Content
ads

La auto senza conducente taglieranno il costo delle assicurazioni

Auto Senza Conducente

L’arrivo su strada delle auto senza conducente rivoluzionerà anche il mercato delle assicirazioni. Gli incidenti diminuirnno, ma salirà il rischio attacco hacker

La auto a guida autonoma ridurranno gli incidenti. E anche il costo delle assicurazioni (fino al 40% negli USa, una volta che i veicoli senza conducente arriveranno su strade). Ed è per questo che gli assicuratori, per sopravvivere, dovranno affrontare importanti sfide. Noi come industria dobbiamo agire rapidamente perchè i nostri prodotti disponibili siano allineati al nuovo paradigma” ha affermato Paul Mang, capo di analisi Aon, in una conferenza stampa a Monte Carlo. “La guida autonoma cambia chiaramente i prodotto destinati alla flotta di veicoli commerciali.”

auto senza conducenteLe auto senza consucente non cambieranno, dunque, solo il modo di spostarsi in città. La tecnologia, come in altri settori, cambierà anche il mercato del lavoro legato all’automotive. Gli assicuratori come Allianz SE e Munich Re stanno cercando di valutare l’impatto che avrà la guida autonoma sul grande mercato assicurativo ‘non-vita’, fin da quando le case automobilistiche come Tesla Motors Inc., Daimler AG e Volvo AB. Quel che è certo è che l’impatto non sarà trascurabile: le assicurazioni auto, infatti, rappresentano, secondo Aon, il 47% dei premi a livello mondiale.

Secondo le previsioni degli analisti, i premi assicurativi auto caleranno del 20% rispetto ai livelli del 2015 entro il 2035. Le auto senza conducente influenzeranno anche il mercato europeo: nel Vecchio Continente, infatti, le assicurazioni auto rappresentano la linea di business assicurativo principale, con una raccolta premi annua di circa 120 miliardi di euro.

Auto senza conducente: assicurazione contro hacker?

Se è vero che le auto senza conducente ridurranno il rischio incidenti, è vero anche che porteranno nuovi problemi e nuovi rischi, come quello degli attacchi hacker.La nuova tecnologia migliorerà davvero tantissime cose, ma porterà anche nuovi rischi come quelli degli attacchi degli hacker su auto connesse”, ha affermato Stefan Schulz, consulente presso l’Assicurazione Munich Re. E poi,  “è ancora lunga la strada prima che i veicoli completamente autonomi siano sulle nostre strade”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore