skip to Main Content
ads

Auto elettriche: BMW, Daimler, Ford e Volkswagen costruiranno rete di ricarica in Europa

Auto Elettriche

Accordo storico tra BMW, Daimler, Ford e Volkswagen: i colossi dell’automotive uniscono le forze per la realizzazione di una rete di ricarica per auto elettriche, provando ad accelerare il passaggio ad una guida a zero emissioni

 

Accordo storico per la ricarica rapida dell’auto elettrica in Europa. BMW, Daimler, Ford e il gruppo Volkswagen, con Audi e Porsche, hanno stipulato una joint venture per la realizzazione di una rete di ricarica ad alta potenza per le auto elettriche, in Europa.

La rete sarà realizzata lungo i principali corridoi stradali di “quasi tutti” i paesi europei, e offrirà livelli di potenza fino a 350 kW, più del doppio di quelli della rete Supercharger di Tesla. E a differenza delle rete Tesla, le nuove stazioni di ricarica postranno essere sfruttate da qualsiasi auto elettrica e ibrida plug-in, senza differenza di marchio.

La costruzione della rete inizierà già nel 2017 e nella prima fase è in programma la realizzazione di 400 stazioni di ricarica. Secondo l’accordo, che viene descritto come una “collaborazione senza precedenti” tra produttori di automobili per “formare una rete di marca indipendente” per le infrastrutture di ricarica, i lavori di costruzione dovrebbero finire entro il 2020.

auto elettricheL’obiettivo è quello di consentire viaggi a lunga distanza attraverso la rete di stazioni di ricarica posta lungo le autostrade e le principali arterie d’Europa, rendendo possibile qualcosa che fino ad oggi non è stato possibile per i proprietari di auto elettriche. L’infrastruttura di ricarica assomiglierà sempre più alla rete di stazioni di rifornimento carburante per le auto tradizioniali”, si legge in un comunicato redatto dalle aziende che fanno parte della Join Venture.

“L’obiettivo iniziale sarà quello di rendere possibile l’accesso alle stazioni di ricarica sui principali collegamenti tra le aree metropolitane dei paesi europei più popolati . Successivamente, quasi tutti i paesi europei dovrebbero diventare parte della rete”, ha spiegato un portavoce di Ford a IBTimes UK.

“Abbiamo intenzione di creare una rete che permette ai nostri clienti durante i viaggi a lunga distanza di utilizzare una pausa caffè per la ricarica … Con questa collaborazione vogliamo promuovere una più ampia adozione dei veicoli elettrici e accelerare il passaggio ad una guida a zero emissioni “, ha invece commentato il Presidente di Audi, Rupert Stadler.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore