skip to Main Content
ads

Luciano Cirinà, chi è il manager di Generali filo Caltagirone che bazzicava il Forum filo Russia

Generali Russia

Luciano Cirinà: chi è il top manager di Assicurazioni Generali che Caltagirone vuole alla testa del gruppo triestino al posto di Donnet, sostenuto da Mediobanca. Fatti e curiosità

 

 

È Luciano Cirinà il candidato di Francesco Gaetano Caltagirone alla poltrona di ceo delle Generali al posto di Philippe Donnet che Mediobanca punta invece a riconfermare.

LA MOSSA DI CALTAGIRONE CON LUCIANO CIRINA’

Lo scalpitante costruttore e finanziere romano ha comunicato ieri la lista alternativa a quella predisposta dal consiglio di amministrazione della società di Trieste. E si tratta di un elenco completo con profili che vantano una spiccata «conoscenza delle dinamiche del settore assicurativo-finanziario e dell’asset management, dei temi legati al digitale e all’Information Technology, nonché Esg», viene spiegato dal gruppo Caltagirone.

CHI E’ LUCIANO CIRINA’

Tutte caratteristiche riscontrabili nel profilo del potenziale futuro ceo. Cirinà, triestino, è attualmente alla guida dell’Austria e dell’Est Europa per la compagnia assicurativa, secondo il Sole 24 Ore: il manager vanta peraltro un’esperienza più che trentennale in campo assicurativo ed «è considerato – è scritto sempre nella nota diffusa dal gruppo Caltagirone – da molti all’interno della compagnia il successore dell’attuale amministratore delegato», non solo, «gode anche di particolare stima e rispetto da parte di tutto il personale» della società.

IL RUOLO DI COSTAMAGNA

Per la presidenza, invece, è stato indicato Claudio Costamagna. Per tanti anni ha lavorato presso Goldman Sachs tanto da diventare prima head e poi chairman dell’Investment Banking Division per Emea della banca d’affari e poi è stato tra l’altro presidente della Cassa depositi e prestiti. Recentemente, in tandem con un ex Generali, Alberto Minali, ha promosso la Spac Revo (da cui ieri Costamagna si è dimesso).

CIRINA’ FILO-RUSSO?

Cirinà, come si evince dal sito del Forum Eurasiatico di Verona (organizzatori: Associazione Conoscere Eurasia, Fondazione Rosсongress, Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo), Cirinà ha più volte partecipato al simposio annuale che vede tra i co-organizzatori l’Unione russa degli industriali e degli imprenditori e tra i main sponsort Banca Intesa Russia, Coeclerici, Assicurazioni Generali e Accenture.

LA TERNA DEL SOLE

Il nome di Cirinà rientrava in una terna indicata lo scorso settembre dal quotidiano di Confindustria in uno scenario post Donnet: se Donnet non fosse riconfermato, e non si fosse un innesto esterno alla compagnia triestina, ci sono tre manager interni al gruppo Generali che sono in prima fila per l’incarico, scriveva il Sole 24 Ore: “Si rincorrono numerose voci su quello che potrebbe essere il futuro assetto di comando delle Generali in assenza di una riconferma di Donnet. Più volte si è parlato di una possibile ascesa di manager interni ma nelle ultime ore si sarebbe aggiunto un ulteriore dettaglio: la definizione di un direttore generale. E così alcuni avrebbero immaginato un inedito ticket: Luciano Cirinà, alla guida di Austria, Cee & Russia, in qualità di nuovo ceo, e Sandro Panizza, group chief insurance & investment officer, come direttore generale. Una simile scelta richiederebbe l’individuazione di un presidente con forti riscontri sui mercati internazionali. Ciò non fa tuttavia tramontare altre opzioni già considerate, come l’approdo alla carica di ceo di Giovanni Liverani, numero uno in Germania”.

+++

ECCO IL CURRICULUM DI LUCIANO CIRINA’:

Nato a Trieste il 9 luglio 1965.

Luciano Cirinà è in servizio a Praga dal marzo 2013, ed è responsabile delle attività del Gruppo dell’Europa Centrale e Orientale.

Nel 2007 è stato nominato Amministratore Delegato di Generali Versicherung AG, Austria, prima di diventare Responsabile di Generali Holding Vienna. Dal 2005 al 2006 è stato Area Manager presso la Direzione centrale di Trieste, dove ha supervisionato le attività in Austria, nell’Europa Centrale e Orientale, in Grecia, Tunisia e Medio Oriente. In precedenza aveva lavorato come Responsabile della Divisione Rischi aziendali per l’Austria e i paesi della CEE, a Vienna (1996-2004).

La carriera di Luciano è iniziata nel 1989 in Deutscher Lloyd (Gruppo Generali), a Monaco di Baviera, prima come Underwriter e in seguito come Chief-Underwriter, dove è stato responsabile del dipartimento di assicurazione per gli incendi industriali.

Si è laureato in Economia e Commercio presso l’Università di Trieste nel 1988.

Luciano è stato eletto Presidente dell’Insurance Association austriaca nel 2012.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore