Economia

Leonardo-Finmeccanica, che cosa farà nell’elettronica con Russia e Cina?

di

Quale sarà il futuro delle partnership nel settore elettronica di Leonardo-Finmeccanica?

Ieri Start Magazine in un articolo ha raccontato – con informazioni e indiscrezioni – di una direzione di marcia che sarebbe stata impostata, in particolare su Cina e Russia.

Da ambienti del gruppo capitanato dall’ad, Alessandro Profumo, si fa sapere che nulla è stato deciso in merito e che non ci sono novità, salvo il divieto di export militare verso questi due Paesi.

Comunque nelle bacheche aziendali del gruppo presieduto da Gianni De Gennaro dalla fine di marzo compare una nota sindacale di cui pubblichiamo un breve estratto:

Presso Unindustria Roma si è tenuto l’incontro tra il Coordinamento Nazionale di FIM-FIOM-UILM e la Direzione di Leonardo Divisione Elettronica, alla presenza del Capo Divisione dei Responsabili delle Lob e della Corporate, avente per oggetto i piani di organizzazione e sviluppo della nuova Divisione oltre che le prospettive di mercato e i volumi produttivi.

Gli obiettivi che si pone la nuova Divisione, partono dalla valorizzazione delle attività di Marketing e vendite che saranno centralizzate per valorizzare l’insieme dei prodotti, l’operatività attraverso team integrati
operando in modo sinergico tra LoB e un migliore sviluppo dell’IPT, per assumere decisioni in modo complessivo e trasversale. Strategico sarà la riorganizzazione della Lob automazione per valorizzare il prodotto recuperando però i problemi di qualità, affidabilità ed efficacia che pesano in modo forte.

La Divisione punta a proseguire in modo sempre più proficuo i rapporti con i clienti domestici e tradizionali e ad intercettare nuovi clienti sempre più internazionali facendo leva sul portafoglio prodotti e servizi integrato. Per potenziare alcune aree di business, la Divisione ricercherà nuovi spazi di mercato mediante cooperazioni internazionali e relazioni governative, chiedendo il supporto politico nazionale e guardando ai paesi nei quali i mercati sono in espansione e che puntano ad un cambio del rapporto tradizionale cliente/fornitore traguardando alla generazione di occupazione interna come leva commerciale.

Un altro filone di sviluppo guarda alla definizioni di nuove partnership su prodotti costruendo alleanze con soggetti che operino su attività complementari a quelle svolte da Elettronica con cui irrobustire le qualità e le caratteristiche dei Prodotti/servizi integrati escludendo, ad ora Russia e Cina.

+++

TUTTI I PIU’ RECENTI APPROFONDIMENTI DI START SU LEONARDO-FINMECCANICA:

ACCORDO DI LEONARDO CON CDP SU FORNITORI LEONARDO-FINMECCANICA

COME SI MUOVERA’ LEONARDO-FINMECCANICA SU PIAGGIO AERO?

TUTTI I SUBBUGLI POLITICI SULLA DIFESA E LEONARDO-FINMECCANICA CON SALVINI ALL’ATTACCO DEL MINISTRO TRENTA

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati