Economia

Le acrobazie contabili di Gualtieri sono un fenomeno paranormale

di

Fca

Perché non quadrano stime e affermazioni del ministero dell’Economia sul Pil. Il post di Enrico Zanetti, già sottosegretario alle Finanze

 

Nel report del 31 luglio, con l’aggiornamento dei dati del PIL al 30 giugno, l’Istat ha stimato che la variazione del PIL “acquisita per il 2020 è pari a -14,3%”.

Se si considera che, nel DEF di aprile 2020, il governo aveva stimato il calo del PIL al -8%, diventa davvero difficile non rimanere interdetti davanti alle dichiarazioni del Ministro dell’Economia che, commentando questi dati ISTAT, ha affermato che sono migliori delle previsioni e ciò dimostrerebbe tra l’altro l’efficacia delle misure economiche adottate dal Governo.

Vorrei tanto essere d’accordo con il Ministro, ma avrei bisogno di almeno un minimo appiglio logico cui aggrapparmi.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati