skip to Main Content

Perché l’Iran vieta le importazioni da Samsung e LG

Iran Samsung Lg

L’Iran blocca gli acquisti di elettrodomestici da Samsung e LG per favorire le aziende locali, in primis Entekhab Group

 

Il 29 settembre il leader supremo Ayatollah Ali Khamenei ha vietato l’importazione di elettrodomestici, in particolare da “due aziende sudcoreane”.

A chi sta alludendo? Naturalmente a Samsung e LG, che da anni sono nomi familiari nel Paese del Golfo Persico e presenti nelle case iraniane in assenza di gravi concorrenti dall’Europa e da altri stati asiatici.

Alcune stime non ufficiali suggeriscono che prima dell’ingiunzione, fino al 55-70% del mercato iraniano degli elettrodomestici, valutato a circa 3,8 miliardi di dollari, fosse dominato dalle due aziende.

Ora, con l’entrata in vigore del divieto imprevisto, il vuoto risultante dovrebbe essere inevitabilmente colmato dai produttori locali.

Fino a questo momento la produzione di elettronica, come anche di elettrodomestici, proveniva prevalentemente da paesi come la Germania, Italia e Giappone Taiwan e appunto la Corea del Sud.

Quali aziende allora traggono vantaggio se non quelle iraniane?

Un esempio illuminante è offerto dalla Entekhab Group, un’azienda che detiene oltre il 40% del mercato degli elettrodomestici del paese.

Se è evidente che la politica economica iraniana – almeno per quanto riguarda la Corea del sud – vada verso una scelta di natura neo-colbertista, è altrettanto evidente però che la Corea del sud ha 9 miliardi di dollari di beni che sono attualmente congelati nella sue banche.

Denaro, questo, che è il risultato del debito della Corea del sud nei confronti dell’Iran in relazione alle importazioni di petrolio greggio che non ha pagato a causa delle sanzioni americane.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore