skip to Main Content

Evergrande: inghippo Hopson e spiraglio sul bond. Tutti i dettagli

Evergrande Impatto

Salta l’accordo tra Evergrande e Hopson per la compravendita di una quota della divisione del gruppo dedicata ai servizi immobiliari. Evergrande, comunque, ottiene una proroga per un bond da 260 milioni. Ecco le ultime notizie

 

Ieri il gruppo immobiliare cinese Evergrande, il cui eventuale fallimento (ha un debito di 305 miliardi di dollari) sta facendo temere per lo scoppio di una crisi finanziaria, ha abbandonato formalmente i piani di vendita di una quota maggioritaria di una propria divisione alla società rivale Hopson Development.

L’accordo, dal valore di 2,6 miliardi di dollari, riguardava la cessione a Hopson di una quota del 50,1 per cento in Evergrande Property Services, l’unità del gruppo dedicata ai servizi immobiliari.

COSA HA DETTO EVERGRANDE

Evergrande ha dichiarato che Hopson non ha soddisfatto i prerequisiti necessari all’offerta generale, senza però elaborare.

COSA È SUCCESSO

Fonti anonime hanno rivelato all’agenzia Reuters che Evergrande ha dovuto abbandonare la cessione della sua divisione a Hopson perché non ha ricevuto l’approvazione del governo della provincia del Guangdong, che sta supervisionando il processo di ristrutturazione del gruppo.

Ad opporsi all’accordo sono stati anche alcuni creditori internazionali di Evergrande: se le aziende cominciano a cedere i propri asset poco prima di collassare, dicono, i creditori avranno meno possibilità di recuperare i loro soldi.

LA VERSIONE DI HOPSON

Hopson sostiene di essersi preparata in vista della finalizzazione dell’accordo, ma di aver ricevuto da Evergrande, il 13 ottobre scorso, una notifica relativa alla cancellazione della transazione.

Sia Hopson che Evergrande ed Evergrande Property Services hanno richiesto la ripresa degli scambi delle proprie azioni alla borsa di Hong Kong da oggi: erano stati sospesi il 4 ottobre per via delle trattative.

COME VA LA BORSA DI HONG KONG

Alla Borsa di Hong Kong l’indice Hang Seng, quello che racchiude le società principali del mercato azionario locale, ha ceduto lo 0,4 per cento.

Evergrande ha perso il 12,5 per cento, scrive l’ANSA da Pechino. Le quotazioni di Hopson salgono invece sopra il 5 per cento, riporta Finanza.com. Mentre Evergrande Property Services cala di oltre il 6%.

CHI ALTRO SI RITIRA

La settimana scorsa il gruppo immobiliare statale Yuexiu Property ha ritirato la proposta di acquisto, da 1,7 miliardi di dollari, della sede centrale di Evergrande a Hong Kong.

UNA BUONA NOTIZIA PER EVERGRANDE

Oggi Evergrande ha ottenuto un’estensione di più di tre mesi della scadenza di un’obbligazione da 260 milioni di dollari – emessa dalla joint venture Jumbo Fortune Enterprises e garantita dal gruppo immobiliare – dopo aver accettato di fornire ulteriori garanzie.

Una fonte ha inoltre rivelato a Reuters che il presidente di Evergrande, Hui Ka Yan, ha accettato di iniettare dei fondi personali in un progetto residenziale collegato all’obbligazione in questione per garantire che venga portato a termine.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore