skip to Main Content

Ecco come l’Agcm sfruculia Facile.it e Prima Assicurazioni

Facile.it

Perché l’Antitrust ha avviato un’istruttoria su Facile.it per due presunte pratiche commerciali scorrette. Tutti i dettagli

Guai senza fine per Facile.it

Facile.it finisce sotto i riflettori anche di Agcm.

L’Antitrust ha infatti avviato un’istruttoria – per due presunte pratiche commerciali scorrette – nei confronti delle società Facile.it, Facile.it Broker di assicurazioni e Facile.it mediazione creditizia.

L’ACCUSA

Facile.it, azienda leader nella comparazione di assicurazioni, mutui, prestiti, tariffe energia, telefonia e conti correnti, fondata da Alberto Genovese (imprenditore arrestato sabato 7 novembre a Milano, per violenza sessuale nei confronti di una ragazza) è accusata di aver violato il codice del consumo, nello svolgimento dell’attività di comparazione sul proprio sito.

SCELTA NON CONSAPEVOLE PER I CONSUMATORI

In particolare, secondo l’Autorità, sia sul fronte dei prestiti personali, sia sul fronte delle polizze RcAuto “le informazioni fornite al consumatore non indicherebbero o indicherebbero in maniera fuorviante elementi importanti per effettuare una scelta consapevole”, scrive Agcm, spiegando che questo problema riguarda “le condizioni economiche dei finanziamenti pubblicizzati nel sito comparatore, la probabilità di approvazione della eventuale richiesta di prestito, i criteri e le modalità di comparazione e di definizione della classifica delle offerte messe a confronto”.

LE POLIZZE AUTO

Per le polizze RcAuto, in particolare, Facile.it non specificherebbe che si tratta di assicurazioni basate sul sistema del risarcimento in forma indiretta, caratterizzate da un servizio in fase di liquidazione dei danni meno efficiente.

PRATICHE AGGRESSIVE

Agcom aggiunge anche che “potrebbero essere potenzialmente aggressive le procedure volte a sollecitare il consumatore all’acquisto anche di una polizza assicurativa inizialmente prospettata come facoltativa o di specifici prestiti in una fase in cui il consumatore non ha ancora deciso quale prodotto scegliere”.

FAVORI A PRIMA ASSICURAZIONI?

E c’è di più. Facile.it, inoltre, favorirebbe, a discapito degli altri intermediari assicurativi, i prodotti di Prima Assicurazioni S.p.A, di cui Alberto Genovese è il primo azionista con il 58,3%. Il secondo azionista è la Hexagon holdings, con circa l’11%, segue Octagon holdings, che possiede il 9,6%, mentre Elq investors possiede il 6,5% ed il 4,7%. Beluga holding possiede il 4,2%. Tra gli altri azionisti di minoranza anche Massimo Bambini.

I NUMERI DI PRIMA ASSICURAZIONE

Prima Assicurazioni vanta 900.000 clienti e ha chiuso il 2019 con ricavi totali a 27.996.143, in deciso rialzo rispetto ai 17.046.272 euro del 31 dicembre 2018. Crescono, però, anche le perdite: 14.338.749 euro contro i 420.314 euro di rosso del 2018. I costi sono passati a 42.337.316 euro (17.387.801 euro nel 2018).

LE PERQUISIZIONI DI AGCM

Con l’obiettivo di verificare le accuse,  i funzionari dell’Autorità, con l’ausilio del Nucleo speciale Antitrust della Guardia di Finanza, hanno eseguito ispezioni nelle sedi di Facile.it S.p.A., di Facile.it Broker di Assicurazioni S.p.A. e di Prima Assicurazioni S.p.A.

LA NOTA DI FACILE.IT

“L’operato di Facile.it si basa sulla totale trasparenza e tutela del consumatore” è quanto assicura la stessa piattaforma di comparazione delle polizze online dopo l’apertura dell’istruttoria da parte dell’Antitrust. “La nostra missione – prosegue Facile.it in una nota – è di fornire ai clienti uno strumento di comparazione che possa aiutarli a risparmiare sulle principali voci di spesa familiare; impegno che portiamo avanti da anni nel pieno rispetto delle normative vigenti e delle regolamentazioni delle autorità. L’azienda collabora con le autorità ed è sicura che gli accertamenti porteranno presto al chiarimento della posizione di Facile.it”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore