skip to Main Content

Il governo si è arreso alle regioni sulle isole Covid free

Generale Figliuolo

Tutti i dettagli sul cambiamento di rotta del governo sulle isole Covid free

Cambio di passo del governo sulle isole Covid free (dopo capriole e contraddizioni): vaccinazione a tappeto da domani partendo da Capraia e le Eolie.

ECCO LE MOSSE DI GOVERNO E GOVERNATORI SULLE ISOLE

Ieri il commissario Francesco Figliuolo ha delineato il cambio di passo nell’incontro che ha avuto con le Regioni. Tra l’altro il commissario si era mostrato già favorevole, mentre era stato il ministro degli Affari regionali, Maria Stella Gelmini, nei giorni scorsi a frenare sulla prospettiva.

I TEMPI DEL CAMBIAMENTO DI ROTTA

Dalla prossima settimana si comincerà vaccinando tutti con il supporto dei medici di base, di medici in pensione, di squadre della Marina militare col supporto della Protezione civile. In Sicilia il governatore Nello Musumeci aveva deciso appena l’altro di ieri di immunizzare gli abitanti di Linosa e Lampedusa anche per l’afflusso di migranti che teoricamente potrebbero alzare il rischio epidemiologico. In Campania gli abitanti di Procida e di Ischia hanno già cominciato da un po’, tanto che saranno le prime isole a essere definite Covid-free. La strategia è mutata radicalmente negli ultimi giorni anche per quello che è successo alla Maddalena quando si è creato un focolaio, con 88 contagi.

STIME E NUMERI

Secondo alcune stime – ha scritto oggi il Corriere della Sera – sarebbero 130 mila i residenti ancora non coperti sugli oltre 200 mila delle 30 isole minori.  Avranno una corsia preferenziale nella campagna per sterilizzare il rischio epidemiologico che porterebbe con sé il turismo in arrivo per l’estate considerando gli scarsi presidi sanitari di cui sono dotate, ha aggiunto il Corsera.

IL CASO DELLE ISOLE

Al momento solo cinque di esse hanno un ospedale in grado di garantire un minimo di assistenza in caso di contagi: la Maddalena, Ischia, Lipari, Capri e Porto Ferraio all’Elba. Le altre ne sono prive e vanno coperte il prima possibile anche per far ripartire il turismo.

COSA SUCCEDERA’ AD ANACAPRI

Nella giornata di sabato 8 maggio inizierà la vaccinazione dei lavoratori non residenti ad Anacapri, per i quali è pervenuta richiesta tramite i datori di lavoro entro ieri, 5 maggio. Gli stessi verranno convocati sempre tramite sms. Inoltre, verranno effettuati i richiami. Lo comunica il Comune di Anacapri. “Si invitano i cittadini residenti che non hanno ancora provveduto alla registrazione alla piattaforma per le adesioni a farlo – spiegano dal Municipio – in modo che possa essere, eventualmente, inviato sms di convocazione per sabato”.

+++

ESTRATTO DI UN ARTICOLO DI START MAGAZINE SULLE ISOLE COVID FREE DEL 13 APRILE 2021:

Da Capri a Ischia e a Procida, passando per Ponza, Lipari e Pantelleria ed Elba. Potrebbero essere le piccole isole Covid Free a salvare il turismo dell’estate 2021. Anche l’Italia, come la Grecia, intende immunizzare la popolazione delle piccole isole per renderle attrattive agli occhi dei turisti.

L’idea piace al ministro del Turismo Massimo Garavaglia (Lega), ma per il presidente della conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, e per il governatore dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, dare priorità di vaccinazione alle piccole isole potrebbe scaturire tensioni sociali. Dio tutt’altro avviso il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, collega di partito di Bonaccini.

E il governo dopo una prima apertura sul progetto pare chiudere le porte ora, almeno secondo quanto ha detto il ministro degli Affari regionali, Mariastella Gelmini (Forza Italia).

Smentendo così anche il commissario Francesco Paolo Figliuolo: infatti, come ha scritto giorni fa il Messaggero rilanciato dall’agenzia Dire, il via libera ai sindaci pro isole Covid free era arrivato anche dal commissario Figliuolo che in una lettera aveva assicurato che da fine aprile partirà la vaccinazione sulle isole, in modo da salvare la stagione estiva.

Tutti i dettagli.

LE INTENZIONI DEL GOVERNO

Il governo è pronto a puntare sulle isole Covid Free per rilanciare il turismo italiano. Come scrive Italia Oggi, su input del commissario straordinario per l’emergenza Covid Francesco Figliuolo, il Centro operativo interforze della Difesa è a lavoro ad una “pianificazione relativa alla predisposizione organizzativa per l’effettuazione della campagna vaccinale a favore della popolazione nelle isole minori”.

L’OBIETTIVO

L’obiettivo è quello di immunizzare, emulando quanto sta facendo la Grecia, le piccole isole per poter salvare l’estate, rendendo questi territori attrattivi perché Covid-free.

LE MOSSE DELLA CAMPANIA

In realtà, quanto auspicato dal governo è quanto già pianificato dalla Campania, che è già a lavoro per rendere Capri, Ischia e Procida Covid-free a maggio. Capri potrebbe essere Covid-free giá alla fine di aprile.

“Lavoriamo per perseguire questo obiettivo prioritario per il rilancio del comparto, non chiederemo l’autorizzazione a nessuno”, ha affermato Vincenzo De Luca, pronto a vaccinare le categorie economiche prima dei 60 e 70enni.

LO STOP DI MARIASTELLA GELMINI

Parole, quelle di De Luca, che non hanno trovato il favore del governo. Il ministro degli Affari regionali Mariastella Gelmini (Forza Italia) ha stoppato l’idea di De Luca affermando che “ci sono delle priorità che devono essere rigorosamente rispettate”. Anche Figliolo, scrive Ansa, non ha dato la benedizione a De Luca.

ACCELERARE SULLE ALTRE PICCOLE ISOLE

Certo è che se il Governo dovesse optare per le isole Covid Free, allora, dovrà accelerare i tempi.  E per farlo, scrive Italia Oggi, il Governo starebbe pensando di destinare alla popolazione di questi territorio il vaccino Johnson & Johnson (somministrazione attraverso una sola dose).

Anche le isole dovranno fare la loro parte e organizzarsi per sopportare un’operazione di vaccinazione di massa in loco. Se si dovesse avviare una somministrazione massiccia a maggio, le isole potrebbero essere dichiarate Covid Free a giugno. Ma già prima potrebbero aprire, con tutte le dovute attenzioni, le strutture ricettive.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore