Economia

Dopo Pasqua la lenta riapertura di fabbriche e negozi, tutti i dettagli

di

Quando riapriranno fabbriche e negozi in Italia? Che cosa pensa il governo su come e quando iniziare a riaprire le attività economiche che non rientrano tra quelle essenziali

«Nella riunione del Comitato tecnico scientifico svoltasi stamattina è emersa la valutazione di prorogare tutte le misure di contenimento almeno fino a Pasqua. Il governo si muoverà in questa direzione».

E’ quello che ha sottolineato ieri il ministro della Salute Roberto Speranza (Leu) dando alcune indicazioni sui blocchi attualmente in vigore per il contenimento del coronavirus.

Infatti gli esperti del Comitato tecnico-scientifica della Protezione civile da ieri lavorano per dare risposta a una domanda: come ne usciremo?

ECCO COME E QUANDO CI SARA’ LA FASE 2 CON LA RIAPERTURA PARZIALE. FATTI, DATI E SCENARI

LE INDISCREZIONI DEL CORRIERE DELLA SERA

Secondo il Corriere della Sera, il consiglio dei ministri che si riunirà tra mercoledì e giovedì decreterà una serrata totale fino a Pasqua indicando poi il percorso che — se davvero il numero dei malati continuerà a calare — comincerà ad esaminare possibili spiragli: “Con la consapevolezza che prima di maggio non si potrà andare a passeggiare, né saranno aperti bar e ristoranti. E anche negozi di abbigliamento e centri estetici dovranno mantenere le serrande abbassate”.

DOPO PASQUA SI VEDRA’

Subito dopo Pasqua si osserveranno i dati e si deciderà quando riavviare l’Italia, molto lentamente, alla normalità: «Dobbiamo essere creativi e molto svelti», sintetizza uno dei membri del Comitato al quotidiano Repubblica di oggi.

ECCO COME E QUANDO CI SARA’ LA FASE 2 CON LA RIAPERTURA PARZIALE. FATTI, DATI E SCENARI

LE PAROLE DI CONTE

«È prematuro ancora fare previsioni rispetto ai tempi in cui tutte le attività produttive e le attività commerciali potranno ripartire – ha chiarito il premier Giuseppe Conte – Ci auguriamo di poter tornare quanto prima alla normalità, riducendo gradualmente le restrizioni per evitare che gli sforzi sin qui compiuti da tutto il Paese siano vani».

CHE COSA SCRIVE REPUBBLICA

Il lavoro degli esperti cerca anche di affrontare lo scaglionamento delle aperture, ha scritto oggi Repubblica: “Quando sarà possibile, appunto, si apriranno le fabbriche. Più avanti potrebbe toccare a certi negozi, dove non c’è un contatto stretto con i clienti, e poi a bar e ristoranti, che dovranno comunque rispettare le regole di distanziamento. Non si esclude di tenere gli anziani e i fragili e a casa un po’ più a lungo e anche di permettere ai bambini di uscire a fare passeggiate ma in sicurezza. Per ultimi toccherebbe a cinema e teatri mentre per le scuole ancora non si nulla. Si tratta comunque ancora di ipotesi, di provvedimenti sui quali si sta lavorando e si lavorerà ancora per alcuni giorni. Sempre guardando la curva dei contagi quotidiani. Perché se non scende quella, difficilmente le riaperture arriveranno presto”.

ECCO COME E QUANDO CI SARA’ LA FASE 2 CON LA RIAPERTURA PARZIALE. FATTI, DATI E SCENARI

LA VOCE DI CONFINDUSTRIA

Da Confindustria – ha sottolineato Huffington Post Italia – è forte la spinta a sbloccare il settore che produce macchine agricole e utensili industriali, i “pezzi” di ricambio per le fabbriche: “Questa, come alcuni altri codici Ateco, potrebbe essere sbloccata. Un esponente di governo che sta da oltre un mese sul dossier spiega: “Per come stanno le cose fino a dopo Pasqua non si apre nulla. Se il comitato tecnico scientifico nei prossimi giorni dirà che i dati sui contagi ce lo consentono, vale a dire se il coefficiente che li determina sarà sceso sotto uno, valuteremo qualche riapertura limitata””.

I BORBOTII

Il presidente di Federacciai Alessandro Banzato, in una intervista all’Ansa, ha levato un grido di preoccupazione: “Da noi il 95% è fermo, in Francia e Germania si continua a produrre, rischiamo di essere tagliati fuori”.

ECCO COME E QUANDO CI SARA’ LA FASE 2 CON LA RIAPERTURA PARZIALE. FATTI, DATI E SCENARI

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati