Economia

Come vanno i conti di Moneyfarm

di

Moneyfarm

I numeri di Moneyfarm nel primo semestre 2020

Crescita delle masse in gestione (+53% rispetto al 30.06.2019) – che si attestano a oltre 1,2 miliardi di euro – e dei clienti attivi – che raggiungono quota 50mila (+30% rispetto al 30.06.2019) – e incremento del +75% dei flussi positivi raccolti (330 milioni di euro) rispetto allo stesso periodo del 2019.

Sono i numeri nel primo semestre del 2020 – di sicuro tra i più difficili degli ultimi 20 anni – di  Moneyfarm, società di gestione del risparmio con approccio digitale.

Risultati in controtendenza rispetto all’industria tradizionale del risparmio – sottolinea una nota della società – che arrivano in mesi caratterizzati da estrema volatilità sui mercati e da grande incertezza da parte degli investitori. Proprio in un periodo contraddistinto da deflussi dai principali prodotti di investimento (in particolar modo nei primi 3 mesi dell’anno) i clienti di Moneyfarm hanno invece incrementato il patrimonio investito nei loro portafogli, sotolinea Moneyfarm. In particolare, in questo primo semestre 2020 a livello globale i “top up” (ossia gli incrementi dell’ammontare investito dai clienti nei loro portafogli già attivi) sono aumentati dell’85% rispetto ai primi sei mesi del 2019.

“Se si considera il solo mercato italiano, i risultati ottenuti in questo primo semestre dell’anno sono ancora più di rilievo: +105% l’incremento della raccolta e +133% quello dei top up derivanti da clienti attuali. Durante i mesi di lockdown, in particolare, sono incrementate le visite al sito del +74% e i contatti telefonici con i consulenti del +60% – si legge nella nota di Moneyfarm – Numeri importanti che testimoniano come Moneyfarm, grazie alla qualità della gestione e del supporto continuativo offerto dal suo team di consulenza, unita alla natura digitale del suo servizio, abbia saputo dare quelle risposte di vicinanza, accessibilità, monitoraggio in tempo reale dei risultati e immediatezza che i clienti finali cercano e apprezzano sempre di più, soprattutto nei momenti di maggiore incertezza”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati