skip to Main Content

DoValue di Castellaneta e Mangoni festeggia con le garanzie di Stato

DoValue (controllata dal gruppo Softbank) ha perfezionato due cartolarizzazioni Gacs in Italia per un controvalore pari a circa 3,5 miliardi. Tutti i dettagli

 

In Italia il gruppo Softbank, attraverso la società doValue presieduta da Giovanni Castellaneta e guidata dall’ad, Andrea Mangoni,, fa affari grazie anche alle garanzie statali (Gacs) per le cartolarizzazioni.

Ecco le ultime novità.

LE ULTIME NOTIZIE SFORNATE DA DOVALUE

doValue ha comunicato che “sono state perfezionate due importanti cartolarizzazioni Gacs in Italia per un controvalore pari a circa 3,5 miliardi, dove la società, anche tramite la propria controllata Italfondiario, agisce in qualità di Master e Special Servicer. Tali cartolarizzazioni Gacs testimoniano la leadership di doValue in tale segmento, avendo ottenuto una quota di mercato maggiore del 70% nel 2021 sui nuovi mandati Gacs assegnati”.

LE DUE CARTOLARIZZAZIONI ORCHESTRATE DA DOVALUE

Le due cartolarizzazioni “sono relative a un portafoglio di crediti ipotecari e chirografari non-performing pari a circa 2,2 miliardi originato da UniCredit (di cui euro1,5 miliardi già in gestione da parte di doValue) e a un portafoglio di crediti non-performing pari a circa euro1,3 miliardi originato da banche facenti capo al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea (e da altri importanti istituti di credito italiani). In particolare, la cartolarizzazione Gacs relativa ad Iccrea rappresenta un unicum sul mercato, in quanto e’ la prima operazione in Italia con sottostante misto composto da crediti non-performing e da contratti di leasing strutturata secondo lo schema Gacs”.

I NUMERI DELLE OPERAZIONI

“Il valore aggregato di circa 3,5 miliardi corrisponde a un gross book value addizionale per doValue pari a circa 2 miliardi. Tale ammontare rappresenta parte dello stock di mandati assegnati e non ancora onboarded (pari a 10 miliardi) già discussi in sede dei risultati dei primi nove mesi del 2021”.

CHE COSA SONO LE GACS

Le Gacs (garanzie sulla cartolarizzazione delle sofferenze) sono garanzie concesse dallo Stato, in conformità a decisioni della Commissione europea, finalizzate ad agevolare lo smobilizzo dei crediti in sofferenza dai bilanci delle banche e degli intermediari finanziari aventi sede legale in Italia, si legge sul sito del ministero dell’Economia e delle Finanze: “La garanzia è concessa dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef) sulle passività emesse nell’ambito di operazioni di cartolarizzazione (art. 1 l. 130/1999), a fronte della cessione da parte delle banche dei crediti in sofferenza a una società veicolo (Spv). La Gacs – incondizionata, irrevocabile e a prima richiesta – copre i detentori dei Titoli senior per l’ipotesi di mancato pagamento delle somme dovute per capitale e interessi”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore