skip to Main Content

Banco Bpm, Banca Ifis e Banca Sella hanno finanziato la nascita di Excellera Advisory Group

Lobbying

Con il supporto finanziario e strategico del private equity Xenon (con sede principale in Lussemburgo), nasce la holding Excellera Advisory Group, frutto dall’unione fra Cattaneo Zanetto & Co (società di lobbying) e Community (comunicazione)

Il fondo con sede in Lussemburgo, Xenon, lancia il big della consulenza con Community e Cattaneo Zanetto: viene creata la holding Excellera Advisory, realtà da 25 milioni di fatturato. La maggioranza andrà al fondo Xenon, il resto ai soci fondatori (che reinvestono).

Ecco tutti i dettagli.

Nasce la holding Excellera Advisory Group. La collaborazione tra l’agenzia di lobbying Cattaneo Zanetto & Co., leader nei servizi di government affairs e lobbying, e di Community, gruppo leader nei servizi di comunicazione e reputation management, ha dato vita al nuovo progetto che porta per la prima volta in Italia un modello best practice mondiale del settore.

IL FONDO XENON CON QUOTA DI MAGGIORANZA IN EXCELLERA

Excellera – il nome scelto dai due per rappresentare “il Dna delle due società, ispirato ai più elevati standard di eccellenza” – ha potuto godere del supporto finanziario e strategico di Xenon Private Equity che avrà una quota di maggioranza della holding, mentre la parte restante del capitale sarà dei partner operativi e fondatori di Community e Cattaneo Zanetto & Co. Il team di Xenon che ha lavorato all’operazione è formato da Gianfranco Piras, che sarà anche presidente di Excellera, e da Giorgio Pastorello. Tra gli altri finanziatori ci sono: Banco Bpm, Banca Ifis e Banca Sella, mentre gli advisor sono stati Bonelli Erede, Pavia e Ansaldo, Pwc e Pierfrancesco Bencivenga, Deloitte e lo studio Fmr.

I NUMERI DI EXCELLERA ADVISORY GROUP: 25 MILIONI DI FATTURATO NEL 2022

La holding Excellera Advisory Group ha realizzato un fatturato aggregato di oltre 25 milioni di euro nel 2022. Il gruppo dispone di un ampio organico: 140 professionisti attivi nelle sedi di Roma, Milano, Treviso e Bruxelles. Il portfolio clienti racchiude più di 300 clienti nomi tra i quali figurano i leader nazionali e globali nei settori: finanza, industria, energia, sanità, infrastrutture, media e telecomunicazioni, retail, platform economy, oltre a società non profit, enti pubblici, associazioni di categoria. Tra i nomi noti degli ‘assistiti’ da Community ci sono John Elkann, Alessandro Benetton, Enel, Luxottica.

OBIETTIVO: AGGREDIRE I MERCATI ESTERI

Questo accordo è il primo passo verso la creazione di una più ampia aggregazione di realtà professionali. “Con questa operazione portiamo in Italia un modello che ci darà il supporto finanziario e industriale per continuare a crescere e per acquisire altre realtà nel nostro paese e all’estero – ha detto Auro Palomba, Ceo di Community, commentando il progetto -. Con Cattaneo Zanetto & Co diamo vita a un vero campione nazionale”.

IL MANAGEMENT DELLA NUOVA EXCELLERA ADVISORY GROUP

I due brand rimarranno indipendenti, con la stessa governance attuale. Il management della nuova holding sarà formato, in maniera paritetica, dal management di Cattaneo Zanetto & Co. e di Community: Alberto Cattaneo, Claudia Pomposo e Paolo Zanetto per Cattaneo Zanetto & Co., reinvestiranno pariteticamente nella holding e manterranno le proprie cariche nella società, Auro Palomba rimarrà CEO di Community e, insieme a Giuliano Pasini, Roberto Patriarca, Marco Rubino, Giovanna Benvenuti e Pasquo Cicchini, raccolti nella società Always On, reinvestiranno nella holding.

UN CAMPIONE NAZIONALE CAPACE DI COMPETERE SUI MERCATI INTERNAZIONALI

L’obiettivo del nuovo gruppo è competere in campo internazionale. Franco Prestigiacomo, Ceo di Xenon ha specificato che: “In tutto il mondo le principali società di government e reputation affairs sono partecipate da fondi che ne supportano la crescita anche attraverso acquisizioni”. Xenon ha intenzione di avere un forte ruolo nel futuro di Excellera Advisory Group. “La nostra caratteristica è quella di essere investitori finanziari con forte attenzione ai temi industriali che accompagnano gli imprenditori a costruire campioni nazionali in settori frammentati – ha aggiunto il Ceo di Xenon -. Siamo partiti dalle due migliori società italiane nei rispettivi settori, Cattaneo Zanetto & Co. e Community: Excellera sarà una piattaforma su cui costruiremo un’eccellenza del settore, in Italia e all’estero, unendo a loro altri campioni dell’advisory”. Il futuro della società guarda all’estero. “Adesso possiamo affrontare la nuova sfida di dar vita a un campione nazionale capace di competere anche sui mercati internazionali”, sottolineano Alberto Cattaneo, Claudia Pomposo e Paolo Zanetto di Cattaneo Zanetto & Co.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore