skip to Main Content

Tutti i guai di Allianz in Germania e Usa

Allianz

Allianz ha accantonato 3,7 miliardi di euro per affrontare le cause legate al collasso di vari fondi di investimento nel 2020. La società è indagata negli Stati Uniti e in Germania

 

Allianz, colosso tedesco di servizi assicurativi e finanziari, ha annunciato l’accantonamento di 3,7 miliardi di euro, che serviranno ad affrontare le indagini e le cause legali relative al collasso di vari fondi di investimento negli Stati Uniti.

COSA HA DETTO ALLIANZ

Allianz – che gestisce asset per 2500 miliardi di dollari – ha detto di non poter stimare “in modo affidabile” l’esito dei procedimenti giudiziari, ma “si aspetta di sostenere spese aggiuntive prima che queste questioni siano definitivamente risolte”.

LA QUESTIONE

Al centro delle “questioni” di cui parla Allianz c’è la richiesta di risarcimento (per circa 6 miliardi di euro) degli investitori nei fondi Structured Alpha della società: si tratta di fondi dal valore di 15 miliardi, che raccoglievano principalmente i fondi pensione dei lavoratori statunitensi e quindi molto conservativi.

Ciononostante, e nonostante le tutele garantite in caso di crollo dei mercati, all’inizio della pandemia di coronavirus, tra febbraio e marzo 2020, questi fondi registrarono perdite enormi, anche sopra l’80 per cento.

LE INDAGINI IN AMERICA E IN GERMANIA

Il dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti e la SEC (l’autorità americana che vigila sulla borsa valori) hanno avviato delle indagini. Lo scorso settembre la BaFin, l’autorità tedesca di regolazione finanziaria, ha fatto lo stesso.

LE DICHIARAZIONI DEI DIRIGENTI

Oliver Bäte, amministratore delegato di Allianz, ha riconosciuto che “non tutto era perfetto nella gestione” dei fondi.

Gulio Terzariol, direttore finanziario di Allianz, ha detto a Bloomberg che la società ha “raggiunto un accordo con la maggioranza degli investitori” ma “ci sono ancora discussioni in corso” con una parte dei soggetti che hanno presentato querela; “stiamo dialogando con il dipartimento di Giustizia [degli Stati Uniti], e questo dialogo è molto costruttivo”.

COME FARÀ ALLIANZ

Allianz ha comunicato una perdita per 292 milioni di euro per il quarto trimestre del 2021. Ha detto però di voler riacquistare fino a 1 miliardo di euro di azioni e ha proposto di aumentare il dividendo annuale del 12,5 per cento a 10,8 euro per azione.

Lo scorso agosto Allianz fece sapere che il collasso dei fondi avrebbe potuto avere un “impatto materiale” sulle entrate. Per via dell’accantonamento dei 3,7 miliardi, l’utile netto della società del 2021 calerà di 2,8 miliardi.

LE AZIONI

Ieri le azioni di Allianz alla borsa di Monaco sono calate dello 0,7 per cento.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore