.Economia, .Economia / Start up, Economia

ASEAN e UE riprendono negoziati per un’area di libero scambio

di

ASEAN

Ripartono i colloqui tra Unione Europea e l’ASEAN per la creazione di un’area di libero scambio tra le due regioni. Le due parti si sono incontrate domenica in Malesia a margine della riunione diplomatica annuale dell’ASEAN, dichiarano congiuntamente di riunirsi entro la fine dell’anno per esplorare una via da seguire.

Quella tra Unione Europea e ASEAN (Associazione delle Nazioni del Sud-est asiatico) è una storia di lungo corso, che potrebbe vedere nuovi sviluppi entro la fine dell’anno. I rapporti tra le due regioni potrebbero prendere nuovo vigore entro la fine dell’anno dopo un lungo stallo.

A margine di una riunione diplomatica dell’ASEAN, tenutasi domenica in Malesia, i gruppi rappresentanti le due aree hanno dichiarato congiuntamente: “Alti funzionari ASEAN e Unione europea si riuniranno verso la fine dell’anno per fare il punto ed esplorare la via da seguire”. L’UE è nel complesso il secondo partner commerciale dell’ASEAN, con scambi pari a 248 miliardi dollari nel 2014. E’ stata inoltre nel 2014 la più grande fonte di investimenti esteri nel sud-est asiatico con 29,1 miliardi dollari, pari al 21,3 per cento degli afflussi di stranieri nella regione.

ASEAN

Trattative interrotte dal 2009, 

Il 10 membri dell’Associazione delle Nazioni del Sudest Asiatico (Indonesia, Malesia, Filippine, Singapore, Thailandia, Brunei, Vietnam, Laos, Myanmar, Cambogia) e l’Unione Europea avevano aperto i negoziati nel 2007. Le trattative si arenarono molto presto: la battuta d’arresto avvenne nel 2009 a seguito delle vicende della “Rivoluzione Zafferano” sull’ondata di indignazione europea per la violazione dei diritti umani nel paese membro dell’ASEAN Myanmar.

Le divisioni in seno all’ASEAN e le difficoltà di coordinamento hanno spinto l’Unione Europea a gestire i rapporti con i paesi asiatici attraverso colloqui separati, trattando bilateralmente potenziali accordi di libero scambio. Dopo una trattativa di 2 anni, nel dicembre del 2012 quello con Singapore è stato il primo accordo di libero scambio siglato dall’Unione Europea con un paese appartenente all’ASEAN. Trattative e definizioni sono tutt’ora aperte con Malesia, Vietnam e Thailandia.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati