Circular economy

Cosa farà Itelyum con Idroclean e Carbonafta

di

ITELYUM

Itelyum acquisisce Idroclean, società impegnata nel trattamento e la depurazione delle acque industriali, e l’80% di Carbonafta, che opera nella raccolta e gestione di rifiuti industriali

Shopping nel settore dell’economia circolare. Itelyum, player internazionale nella gestione, riciclo e valorizzazione dei rifiuti industriali, ha acquisito il 100% di Idroclean di Casirate d’Adda (BG) e l’80% di Carbonafta.

LE MOSSE DI ITELYUM

Con le acquisizioni di questi giorni Itelyum amplia la presenza geografica e la capacità di trattamento, sottolinea un comunicato della società.

I NUMERI DEL GRUPPO

Il gruppo, attualmente, gestisce circa 1 milione di tonnellate di rifiuti speciali, generando ricavi per complessivi 330 milioni di euro, con 600 dipendenti e 20 siti operativi.

IL COMMENTO DEL VERTICE

“Queste operazioni  permetteranno di attivare ulteriori sinergie per l’attività di purificazione e recupero dei solventi, già portata avanti attraverso Itelyum Purification. Si potrà così incrementare la gamma di servizi e soluzioni integrate e sostenibili, consolidare la partnership circolare con il settore farmaceutico e il posizionamento strategico nella gestione e riciclo di reflui liquidi pericolosi”, ha commentato Marco Codognola, ceo di Itelyum.

IDROCLEAN

Idroclean è un’azienda che si occupa del trattamento e della depurazione delle acque industriali. La società acquisita da Itelyum ha due impianti, un laboratorio di analisi chimica e una struttura di consulenza, la società offre ai numerosi clienti dei settori farmaceutico e chimico, soluzioni sostenibili per la gestione dei rifiuti prodotti.

CARBONAFTA

Carbonafta è una società che opera nella raccolta e gestione di rifiuti industriali con sede e impianti a Perugia e capacità operativa che si estende al Lazio e alla Toscana.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati