Circular economy

Che cosa ha svelato Snam a Ecomondo

di

Snam ecomondo

Nel “Green Village” della Snam alla fiera di Rimini il prototipo dello scooter bifuel. “Sarà lanciato sul mercato a inizio 2020”. Mobilità sostenibile, biometano ed efficienza energetica al centro del progetto Snamtec per la transizione energetica

Due bombole di metano nel vano sottosella e lo scooter bifuel è sotto i nostri occhi, nel “Green Village” della Snam a Ecomondo. La Snam, la principale utility del gas in Europa, ha portato in mostra alla fiera sull’innovazione tecnologica e lo sviluppo sostenibile di Rimini il prototipo dello scooter con il kit di trasformazione che consentirà la doppia alimentazione, a benzina e a metano, con un risparmio delle emissioni inquinanti e per chi lo utilizzerà, visto il costo più basso del gas. Il kit, adattabile a diversi modelli, è attualmente in fase di omologazione e all’inizio del 2020 dovrebbe essere pronto per il lancio sul mercato: sarà una novità a livello europeo.

IL PROGETTO SNAMTEC: 850 MILIONI DI INVESTIMENTI PER LA TRANSIZIONE ENERGETICA

Lo sviluppo della mobilità sostenibile a gas naturale e rinnovabile fa parte, con lo sviluppo del biometano e dell’efficienza energetica, dei nuovi business su cui verte il progetto Snamtec: un programma da 850 milioni di euro di investimenti, pianificati fino al 2022, con cui la Snam rafforza l’impegno per la transizione energetica. L’utility, guidata dall’amministratore delegato Marco Alverà, ha presentato il progetto a Ecomondo dando spazio a quattro aree dedicate rispettivamente a Snam4Mobility, l’operatore infrastrutturale italiano di riferimento per la mobilità a metano, impegnato nel potenziamento della rete nazionale di distribuzione, a Cubogas, l’azienda piemontese controllata da Snam4Mobility attiva in Italia e all’estero nella realizzazione di compressori e soluzioni per le stazioni di rifornimento, all’impegno della Snam nel biometano e a TEP Energy Solution.

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEI CONDOMINI E FORESTAZIONE URBANA

TEP Energy Solution, società interamente controllata da Snam, è specializzata in interventi di riqualificazione energetica a beneficio di aziende e privati, in particolare nei condomini, e nella realizzazione di progetti di forestazione urbana in partnership con altri soggetti. A breve sarà inaugurato a Padova il primo parco, con mille alberi. TEP Energy Solution partecipa infatti alla campagna Mosaico Verde di AzzeroCO2, grande operazione di rimboschimento nazionale ed esempio di una sinergia vincente tra pubblico e privato sulle questioni ambientali.

“ALLEANZA PUBBLICO-PRIVATO DECISIVA PER IL GREEN NEW DEAL”

D’altra parte il presidente della Snam, Luca Dal Fabbro, agli Stati Generali della Green Economy ospitati da Ecomondo a Rimini, aveva dichiarato: “L’alleanza tra imprese ed enti locali sarà decisiva per la realizzazione del Green New Deal, a cominciare dagli investimenti nell’efficienza energetica e nella mobilità sostenibile per decarbonizzare i territori”. “La transizione energetica – aveva aggiunto Dal Fabbro – ha un’importanza cruciale non solo per contrastare il cambiamento climatico, ma anche per rendere il sistema Paese più competitivo. Si tratta di una grande sfida da affrontare con una visione olistica e un impegno complessivo”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati