Blog

Io Woody Allen me lo tengo stretto

di

Il Bloc Notes di Michele Magno

Io Woody Allen me lo tengo stretto, per i suoi film e per le sue battute, anche se la fortuna sembra avergli voltato le spalle. Il New York Times ha ridimensionato il valore delle sue migliori pellicole, che sarebbero inquinate da una equivoca moralità nella vita privata. È come dire che “Emile” non è uno straordinario trattato di pedagogia perché Jean-Jacques Rousseau mise i suoi figli in orfanotrofio.

Ancora prima era entrato nel mirino del New Yorker, icona della cultura cosmopolita americana, perché sfasciafamiglie e tendenzialmente pedofilo. Eppure la stessa rivista aveva ospitato in passato una sua memorabile gag sugli sviluppi della fisica moderna, che aveva deliziato i lettori. In questa gag il grande comico si mostra sollevato dopo aver scoperto che la scienza ha una risposta per ogni domanda.

Ora sa che il motivo per cui ci mette sempre di più a ritrovare le cose è l’espansione dell’universo. Come sa che se il tempo gli passa più velocemente in barca che a riva, soprattutto in compagnia di una bella donna, è a causa del rallentamento degli orologi in moto. O che, se l’ascensore va all’ultimo piano quando schiaccia il pulsante per il piano terra, è perché alto e basso sono concetti relativi.

Gli sculettamenti della sua nuova segretaria, inoltre, confermano ad Allen che la materia ha una natura duale, di onda oltre che di particella. L’attrazione del suo campo gravitazionale gli fa immediatamente vibrare le stringhe, e i bosoni di lui vorrebbero scontrarsi con i gluoni di lei. Non gli dispiacerebbe un bell’effetto tunnel, o una caduta nel suo buco nero, ma il principio di indeterminazione gli impedisce di sapere esattamente dove si trova la signorina e qual è la sua velocità. Mentre lui le parla, lei si chiude in se stessa come uno spazio di Calabi-Yau, e il tentativo di baciarle i neutrini provoca una clamorosa rottura dello spazio-tempo, nell’imbarazzo generale.

Ora, ditemi voi: come si fa a negare che Woody Allen sia un artista geniale?

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati