Advertisement skip to Main Content

La domotica cambia passo. Dagli installatori all’utente fai da te, ecco le novità del mercato

La domotica sta crescendo anche in Italia. L'applicazione delle tecnologie alla Smart home & building segna il passo da una serie di strumenti pensati per gli installatori a quelli ora messi a disposizione per l'utente fai da te.

Internet delle cose, internet of things, ovvero l’insieme di tecnologie che mette in rete tutti gli oggetti della vita quotidiana e domestica rendendoli intelligenti, in Italia segna qualche passo in avanti. Parliamo dell’illuminazione, della climatizzazione, della sicurezza e degli elettrodomestici che possono essere connessi tra di loro, al fine di un maggiore controllo, per esempio, dei consumi energetici.

Internet delle cose è una delle rivoluzioni che cambieranno il nostro mondo nel futuro.

Il settore di applicazione di internet of things in questo caso è lo Smart home & building, che indica i processi di gestione automatica dei sistemi della casa o di un edificio. Avere una casa intelligente porta molti vantaggi, e qualche spesa in più, ovviamente. 

Il mercato intero di internet of things nel 2013 è arrivato a pesare in Italia 900 milioni di euro, in crescita dell’11% sull’anno precedente, poteva contare circa 6 milioni di oggetti connessi tra di loro. Di questo totale, la casa intelligente rappresenta il 21%. In Italia attualmente l’1% delle abitazioni è dotato di dispositivi per il telecontrollo del riscaldamento o finalizzato alla sicurezza.

La smart home, spiegano gli esperti, è solo una parte della domotica, quella più promettente. E non è una caso che su questo settore stiano puntando giganti della tecnologia e del mondo di internet, come Google, Apple e Samsung. Google, per esempio ha acquisito per 3 miliardi di dollari la start up Nest che è specializzata in termostati start e nel settore della casa intelligente. La domotica poi sta cambiando il suo punto di vista con le innovazioni che stanno entrando nel mercato: pensata inizialmente per gli installatori oggi le tecnologie e i nuovi strumenti a disposizione vengono creati per gli utenti, in un’ottica fai da te.

La carta vincente è poi la modularità, l’utente può decidere volta per volta quello che gli serve e collegarlo e connetterlo al pezzo precedentemente acquistato e installato.

 

Guarda la nostra infografica animata sulle 6 Rivoluzioni (pacifiche) che cambieranno il mondo nel futuro.

Back To Top