.Economia, Economia

U-Start ed Enel: come trasformare un insuccesso in un’opportunità di crescita

di

Enel

U-Start, modello di innovazione e apertura al cambiamento, è stata scelta per ospitare uno dei vincitori del progetto Enel

U-Start, boutique del venture capital che supporta gli investitori privati nell’individuazione delle migliori opportunità d’investimento in ambito digitale e tecnologico, è stata selezionata da ENEL per ospitare uno dei vincitori del progetto My Best Failure.

My Best Failure è il progetto ideato da ENEL per diffondere a livello aziendale una cultura positiva del fallimento, percepito non come errore da condannare o demonizzare ma come strumento di apprendimento, per sé e per gli altri, e quindi di miglioramento per favorire una sana cultura dell’innovazione.

Un contest fuori dagli schemi, dove passi falsi o progetti non andati a buon fine condivisi da un centinaio di dipendenti sono stati votati dalla community di Enel attraverso la piattaforma MyBestFailure con un unico obiettivo: imparare dai propri errori, trasformando un insuccesso in un’opportunità di crescita e di cambiamento.

I primi tre classificati si sono aggiudicati la possibilità di lavorare per un mese presso una delle società parte dell’ecosistema di Open Innovation del colosso energetico. U-Start è una delle società scelte da Enel per la capacità di esprimere al meglio l’importanza dell’innovazione e il potere del cambiamento.

Flessibilità, condivisione e apertura al mutamento sono i pilastri su cui si fonda U-Start” – ha commentato Stefano Guidotti, CEO della società. “Siamo molto felici di essere stati selezionati da Enel come partner di un progetto così innovativo e rivoluzionario come My Best Failure. Riuscire ad ammettere i propri errori e imparare da quest’ultimi è fondamentale per trasformare problematiche o criticità in opportunità di crescita”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati