.Economia, Economia

Facebook Mobile fa volare il social di Zuckerberg

di

facebook privacy

Facebook Mobile è una macchinetta da soldi: dalla pubblicità su tablet e telefonini arriva l’84% delle entrate del social

Vento in poppa per Facebook, che supera le previsioni degli analisti e registra nel secondo trimestre utili e ricavi da record: 6,24 miliardi di dollari contro i 6,02 miliardi previsti. Il numero degli utenti è salito a 1,71 miliardi, contro gli 1,69 miliardi previsti. L’utile netto di Facebook si è attestato sui 2,06 miliardi di dollari, contro i 719 milioni di un anno fa; i ricavi sono stati pari a 6,43 miliardi di dollari contro i 4,04 miliardi di dodici mesi fa (le attese erano di 6,02 miliardi). La buona novella ha fatto volare il titolo in borsa oltre il 6%, pari a 131,5 dollari ad azione.

È Facebook Mobile il responsabile di tale successo: la pubblicità mobile (quella detinata a telefonini e tablet, per intenderci) è una macchina che continua a sfornare risultati. Ogni giorno, attraverso tablet e smartphone, si collega al social più di 1 miliardo di utenti attivi ed è da queste utenze che arriva l’84% delle entrate. Negli ultimi mesi, l’attenzione dei pubblicitari si sta anche concentrando su piattaforme online, come Instagram, che dal 2012 fa parte del gruppo fondato da Zuckerberg. Il social delle foto ha introdotto le pagine sponsorizzate e, secondo gli analisti, contribuirà ai progressi di Facebook con oltre 25 miliardi di entrate nell’anno in corso.

facebook mobile

Ma Facebook ha anche altre (importantissime) risorse

Eppure Facebook non ha ancora finito di stupire. Non possiamo prevedere come andrà il mercato della pubblicità online, soprattutto in uno scenario in cui Google e Verizon dichiarano guerra a Zuckerberg e dunque non possiamo prevedere le prossime entrate per il settore. Ma, come sostiene Bloomberg, Facebook ha ancora altre risorse da sfruttare.

WhatsApp e Messenger, le applicazioni di messaggistica istantanea, dispongono entrambi di 1 miliardo di utenti, ma non stanno ancora generando denaro. Le due app potranno essere delle fonti di ricavo formidabili, anche se la società sta ancora provando a capire come farle fruttare al meglio. Facebook sta conducendo dei test sia su Messenger sia su Whatsapp e presto potrebbe svelare nuove strategia da cui trarre guadagno.

Grande successo per i Video Live

Bene anche Facebook Live, il servizio di video-diretta introdotto quest’anno: nonostante l’agguerrita competizione di Snapchat e YouTube, il servizio di streaming di Facebook è usato da ben 1,13 miliardi di utenti. Per incentivare l’uso del servizio, come sottolinea Bloomberg, Facebook ha anche pagato alcune star affinchè pubblicassero dei video.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati