skip to Main Content

Tesla

Ecco come Tesla sta cambiando strategia

Tesla ha adottato una visione a lungo termine per sacrificare i profitti a favore della quota di mercato. L'analisi del Centro Studi BG Saxo.

Tesla ha nuovamente tagliato i prezzi delle auto lo scorso martedì prima del rilascio degli utili di mercoledì sera. I risultati hanno evidenziato margini operativi in calo con ulteriori riduzioni di prezzo. Il Management sta adottando una visione a lungo termine per sacrificare i profitti a favore della quota di mercato.

Oltre ad accaparrarsi quote di mercato e fare pressione apertamente sui concorrenti, la domanda guidata dai tagli dei prezzi è anche strategicamente importante per aumentare l’utilizzo della fabbrica e ridurre le scorte. Il recente calo dei prezzi del carbonato di litio, uno dei principali costi di input, consente di continuare a ridurre i prezzi. Per gli standard automobilistici, i margini di Tesla rimangono esorbitanti.

Giovedì scorso, il prezzo delle azioni è crollato del 10% a causa delle preoccupazioni sui margini. Se la domanda dei consumatori dovesse continuare a calare, la riduzione dei costi, infatti, potrebbe non essere sufficiente. Il rischio in agguato è che uno scenario di profitti ancora in deterioramento non sia completamente integrato mentre i timori di recessione aumentano.

In base all’analisi tecnica, il prezzo delle azioni di Tesla ha rotto al ribasso il suo modello a triangolo simmetrico a breve termine, testando il supporto chiave a 164 $. Se Tesla dovesse chiudere sotto 163,91 $, la tendenza al ribasso potrebbe riprendere e Tesla potrebbe scendere sui minimi di gennaio intorno a 100 $.

Venerdì scorso Tesla ha aumentato i prezzi dei veicoli di fascia alta Model S e X negli Stati Uniti. Le riduzioni di prezzo all’inizio della settimana sono state su Model Y SUV e Model 3.

tesla

Back To Top