Mobilità

Smart City: Obama spinge per lo sviluppo di città intelligenti

di

smart city

La casa Bianca stanzierà 80 milioni di dollari per trasformare le metropoli Usa in Smart City

Obama punta sulle Smart City. Tra gli ultimi atti del Presidente americano vi è quello di stanziare più di 80 milioni di dollari per migliorare la vita in città e rendere intelligente ed efficiente l’ambiente urbano. Non solo: la Casa Bianca ha anche deciso di aumentare il numero delle città che partecipano al programma Smart Cities Initiative a più di 70.

Smart City: finanziamenti e ambiti di miglioramento

Gli investimenti, come spiega Bloomberg, sono rivolti a migliorare i servizi di pubblica sicurezza, i trasporti, e a tenere a bada i cambiamenti climatici, attraverso la ricerca e partenariati pubblico-privati. Parlando di programmi reali, la Casa Bianca sosterrà i ricercatori di Chattanooga, testerà a Tenn una rete dei veicoli connesssi, finanzierà i progetti pilota per predire le alluvioni grazie a dei sensori in Maryland e Texas e promuoverà lo sviluppo delle tecnologie relative ai droni per migliorare la rete elettrica.

Le agenzie federali, sempre secondo quanto riportato da Bloomberg, potranno collaborare con aziende tra cui International Business Machines Corp., AT & T Inc., Verizon Communications Inc. e Intel Corp. per creare piani di emergenza in caso di disastri naturali e per migliorare i sistemi di trasporto e la qualità dell’aria.

Con quasi due terzi degli americani che vivono nelle aree urbane, molte delle nostre sfide, dai cambiamenti climatici alla crescita equa e al miglioramento della salute, porteranno le nostre città ad essere laboratori per l’innovazione“, si legge in una nota della Casa Bianca.

Smart city e trasporti

Il programma delle Casa Bianca punta a migliorare, soprattutto, il settore trasporti. Il Dipartimento dei Trasporti statunitense ha previsto lo stanziamento di  165 milioni di dollari, che saranno impiegati  per progetti nelle città di Pittsburgh, San Francisco, Houston, Los Angeles, Buffalo e Marysville, con l’obiettivo di trovare una soluzione alla congestione del traffico e garantire la sicurezza dei pedoni e degli automobilisti.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati