Mobilità

Perchè Samsung ha acquisito l’americana Harman

di

Samsung auto

Samsung ha annunciato l’acquisizione di Harman International Industries, azienda statunitense specializzata in sistemi di infotainment

Samsung fa shopping nel mondo dell’automotive. La casa coreana ha annunciato l’acquisizione di Harman International Industries per circa 8 miliardi di dollari, una cifra pari a 112 dollari perazione. Il prezzo di acquisto prevede un premio del 28% sulla base di chiusura prezzo delle azioni di Harman dell’11 novembre 2016. L’operazione, soggetta all’approvazione degli azionisti e delle varie authority, si concluderà verso metà 2017.

Di cosa si occupa l’Harman International Industries

L’azienda statunitense vanta un’ampia offerta di soluzioni per sistemi di infotainment. Harman è il leader del mercato delle auto connesse: ben 30 milioni di veicoli integrano i suoi sistemi audio. La società è fornitore di importanti case automobilistiche, quali Audi, BMW, FCA, Mercedes, Toyota e Volkwagen.

Harman, tuttavia, non è solo automotive. L’azienda si occupa di tutto quello che è Hi-Fi e include marchi famosi, come Harman Kardon, AKG, JBL, Infinity, Lexicon, Mark Levinson e Revel. C’è da dire, però, che circa il 65% dei proventi (7 miliardi di dollari) fatturati al 30 settembre 2016, arriva dal settore automotive.

Perchè Samsung ha acquisito Harman?

SamsungL’acquisizione darà a Samsung la possibilità di rafforzare la sua presenza nel mondo automotive, che tanto interessa alla casa coreana (questa estate sono circolate anche delle indiscrezioni sulla possibile acquisizione dell’italiana Magneti Marelli).

Il mercato delle tecnologie connesse è in rapida crescita (la stima è 100 miliardi di dollari entro il 2025). E grazie ad Harman l’azienda di tecnologia potrà entrare a pieno titolo nel mercato: l’esperienza di Harman nella progettazione e integrazione di tecnologie in-vehicle, infatti, darà a Samsung la possibilità di competere con Apple e Google, offrendo un portafoglio completo di soluzioni consumer e professionali.

Il colosso coreano si assicura «una significativa presenza in un vasto settore in crescita rapida, particolarmente nell’elettronica applicata all’automotive che è una priorità strategica del gruppo», si legge nella nota ufficiale diffusa dall’azienda coreana.

“Harman è perfettamente complementare a Samsung in termini di tecnologie, prodotti e soluzioni. Unire le forze è una naturale estensione della strategia dell’automotive che è stata perseguita per diverso tempo”, ha commentato Kwon Oh-hyun, vice presidente di Samsung.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati