Mobilità

Ecco quanto e perché i conti di Ford sbandano

di

Fatti, numeri e prospettive di Ford 

Ford delude: la casa auto di Detroit (Michigan) ha registrato utili e ricavi in calo. Numeri, però, che non sembrano destabilizzare il gruppo, che guarda al secondo semestre con positività, dopo la ristrutturazione avviata nei mesi scorsi. Andiamo per gradi.

I NUMERI DI FORD

Al 30 giugno scorso, il gruppo americano ha messo a segno utili attribuibili ai soci per 148 milioni di dollari, in calo da quasi 1,1 miliardi dello stesso periodo dell’esercizio precedente. In calo anche i ricavi totali, scesi a 38,85 miliardi di dollari dai 38,92 miliardi di dollari dell’anno precedente.

LE ATTIVITA’ DI RISTRUTTURAZIONE

A pesare sui numeri della società, come scrive la Cnbc, è tutto il lavoro di ristrutturazione delle attività di Ford in Europa e in Sud America. Escludendo queste spese, infatti, gli utili per azione si sono attestati a 28 centesimi contro stime per 31 centesimi.

L’INVESTIMENTO IN PIVOTAL

I risultati includono anche una perdita derivante da un investimento fatto dalla società nella californiana Pivotal Software. Epurando i risultati da tutto questo, Ford avrebbe guadagnato 32 centesimi per azione, ha dichiarato la società.

IL MERCATO CINESE

Le vendite del secondo trimestre in Cina sono diminuite del 21,7%. Ford ha dichiarato che il suo team locale ha intrapreso azioni per stabilizzare le vendite e ha ridotto “aggressivamente” le scorte.

INVESTIMENTI NELL’ELETTRICO

Ma c’è di più, Ford, per tenere il passo in un settore che cambia, si evolve e si rinnova, ha anche investito (e investirà) 11 miliardi di dollari, entro il 2022, nei veicoli elettrici ed ibridi.

LA SODDISFAZIONE DEL CEO

“Arrivati a meta’ di questo anno di azione, siamo contenti dei progressi che stiamo facendo per rendere le nostre attività più dinamiche e redditizie”, ha dichiarato in una nota il Ceo e presidente Jim Hackett. “E’ un momento di cambiamento profondo nel nostro settore, Ford ha opportunità incredibili per soddisfare i clienti, innovare e collaborare in modi nuovi e creare valore”, ha aggiunto

FORD RESTA POSITIVA

Nonostante utili e ricavi in calo, Ford resta positiva: il gruppo si aspetta un Ebit di 7-7,5 miliardi di dollari contro quello da 7 miliardi registrato nel 2018.

“L’intervallo indicato”, si legge nel comunicato, “presuppone una forza ulteriore di alcuni fattori di mercato e un miglioramento sui costi, specialmente in Nord America, Cina ed Europa”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati