Mobilità

Ecco i piani di Volkswagen e Ford (con un occhio alla Cina e alle auto elettriche)

di

Che cosa hanno annunciato oggi Volkswagen e Ford

Volkswagen e Ford uniscono le forze e annunciano un’alleanza globale per i pickup e van, esplorando allo stesso tempo potenziali collaborazioni nelle auto elettriche e autonome e nei servizi di mobilità.

Ha commentato l’amministratore delegato della casa tedesca, Herbert Diess, illustrando l’alleanza globale sui pickup annunciata dalle società: Volkswagen e Ford valutano una collaborazione in Cina, “le nostre auto elettriche saranno per tutti, non solo i milionari”.

Ecco tutti i dettagli.

TUTTI I TERMINI DELL’INTESA

La tedesca Volkswagen e la statunitense Ford lanciano un’alleanza per costruire insieme pickup e van, con l’obiettivo di vendere in Europa i veicoli commerciali nel 2022, ed esploreranno insieme le opportunità dello sviluppo di veicoli autonomi, servizi di mobilità e veicoli elettrici.

FOCUS SU GUIDA AUTONOMA E AUTO ELETTRICA

L’annuncio ufficiale arriva dopo sei mesi di colloqui tra i due giganti dell’auto che si sono confrontati sulle rispettiva strategia in fatto di guida autonoma e alimentazione elettrica.

COME SARA’ L’ALLEANZA FRA VOLKSWAGEN E FORD

Quelli tra Volkswagen e Ford Motor sono i primi accordi formali in vista di una vasta alleanza che punta ad aumentare la competitività delle aziende e a servire meglio i clienti in un’era di rapidi cambiamenti nel settore.

GLI OBIETTIVI DELL’ACCORDO

Gli accordi per i veicoli commerciali sono mirati a fornire economie di scala ed efficienza a ciascuna azienda a partire dal 2023.

I TEMPI E LE STIME

Le società stimano che la cooperazione commerciale su furgoni e pickup produrrà risultati operativi pre-tasse annuali migliori a partire dal 2023. Su auto elettrica, guida autonoma e innovazione nella mobilità, Volkswagen e Ford hanno firmato un memorandum d’intesa.

IL COMITATO

L’alleanza, che non prevede proprietà incrociate tra le due società, sarà regolata da un comitato misto. Questo comitato sarà guidato dai capi azienda Hackett e Diess e incuderà dirigenti di entrambe le società.

I PUNTI DI FORZA

Sia Ford sia Volkswagen sono forti su furgoni e pick-up in tutto il mondo, con brand popolari come Ford Transit e Ranger, oltre che Volkswagen Transporter, Caddy e Amarok.

I VOLUMI GLOBALI

I volumi globali di vendita veicoli commerciali leggeri collettivi delle aziende a partire dal 2018 ammontavano a circa 1,2 milioni di unità, cifre che farebbero dell’alleanza la maggiore collaborazione del settore come livelli di produzione.

LE PREVISIONI

i prevede, inoltre, che la domanda di pickup medi e furgoni commerciali cresca nel mondo nei prossimi cinque anni. Ford dovrebbe concentrarsi sui pickup di medie dimensioni che dovrebbero entrare sul mercato già nel 2022 e sui furgoni grandi, mentre volkswagen è pronta a focalizzarsi sui city van.

LE PAROLE DI HACKETT (FORD)

“Nel corso del tempo, questa alleanza aiuterà entrambe le aziende a creare valore e soddisfare le esigenze dei nostri clienti e della società”, afferma il ceo di Ford, Jim Hackett. “Non solo – prosegue – porterà a significativi incrementi di efficienza e aiuterà entrambe le aziende a migliorare la propria forma fisica, ma ci darà anche l’opportunità di collaborare per dare forma alla prossima era della mobilità”.

CHE COSA HA DETTO DIESS (VW)

Il ceo di Volkswagen, Herbert Diess, aggiunge che “Volkswagen e Ford sfrutteranno le risorse collettive, le capacità di innovazione e le posizioni di mercato complementari per servire ancora meglio milioni di clienti in tutto il mondo. Allo stesso tempo, l’alleanza sarà una pietra miliare per la nostra spinta a migliorare la competitività”.

APP Intesa Sanpaolo Mobile

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati