Mobilità

Come si schiantano i conti di Cathay Pacific

di

Cathay Pacific Airways

Rosso da 2,8 miliardi di dollari nel 2020 e crollo del 99% dei passeggeri a gennaio 2021: ecco l’effetto pandemia per la compagnia aerea Cathay Pacific.

 

La pandemia da Covid-19 atterra i conti della compagnia aerea Cathay Pacific. La compagnia aerea, con base a Hong Kong, ha archiviato il 2020 con una perdita record pari a 2,8 miliardi di dollari Usa.

Il 2020, commenta il presidente della società Patrick Healy, è stato l’anno “più complicato” del gruppo.

LE PERDITE DI CATHAY PACIFIC

Cathay Pacific Airways ha registrato perdite nette pari a 21,6 miliardi di dollari di HK, ovvero 2,8 miliardi di dollari americani, contro un utile di 1,7 miliardi dell’anno precedente. La compagnia di Hong Kong ha fatto anche peggio delle previsioni degli analisti, che avevano previsto una perdita di 19,63 miliardi di dollari.

Le perdite del secondo semestre, nella seconda metà dell’anno, sono ammontate a 11,8 miliardi di dollari, rispetto ai 9,9 miliardi nei primi sei mesi dell’anno.

FINO A 99% DI PASSEGGERI IN MENO

Numeri che non stupiscono. La compagnia aerea, infatti, ha trasportato solo 30.410 passeggeri a gennaio, un calo del 99% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. In tutto il 2020 Cathay ha trasportato l’86,9% di passeggeri in meno rispetto al 2019.

BENE IL SETTORE CARGO DI CATHAY PACIFIC

Fa bene, invece, il settore cargo, che nel 2020 ha registrato un fatturato di 24,6 miliardi di dollari di HK, il 16% in più rispetto al 2019.

IL CROLLO DELLE AZIONI

A crollare è anche il prezzo delle azioni della compagnia aerea, che è sceso di quasi il 29% dall’inizio del 2020, come riporta il Financial Times.

CATHAY PACIFIC: STOP A DIVIDENDI

A causa delle forti perdite, la società non pagherà i dividendi.

2020: ANNO PIU’ COMPLICATO

L’anno della pandemia è stato l’anno “più complicato” della società nei suoi 70 anni di storia, ha detto il presidente della società Patrick Healy, che si attende una ripresa dai tempi molto lunghi, che dipenderà dalla campagna di vaccinazione.

“Non sappiamo affatto come si evolverà la pandemia o quale sarà il suo impatto nei prossimi mesi”, ha avvertito, prevedendo che il traffico passeggeri rimarrà, per tutto il
2021, “ben al di sotto” della metà dei livelli registrati prima la pandemia.

PROSPETTIVE IMPEGNATIVE

“Le nostre prospettive a breve termine continuano a essere impegnative”, ha affermato Patrick Healy, presidente della compagnia aerea. “Tuttavia, rimaniamo assolutamente fiduciosi nel futuro a lungo termine e nella posizione competitiva delle nostre compagnie aeree”.

UN AIUTO DI 39 MILIARDI

Cathay ha ricevuto aiuti, dal Governo, per 39 miliardi di dollari di Hong Kong e per far fronte alla pandemia ha anche rimodulato la propria attività.

Ha tagliato di quasi un quarto il personale del gruppo aeronautico, circa 8.500 posti di lavoro – e chiuso il suo marchio regionale Cathay Dragon.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati