Mobilità, Mobilità elettrica

Come Fca sgommerà con la francese Engie nella mobilità elettrica

di

fca engie

Joint venture tra Fca ed Engie Eps sulla mobilità elettrica, tutti i dettagli (e i conti di Engie Italia)

 

Fca ed Engie daranno vita ad una joint venture per lavorare insieme nell’abito dell’e-mobility: la nuova società, con accesso ad oltre cento brevetti, offrirà soluzioni di ricarica residenziali e commerciali con un semplice abbonamento.

Tutti i dettagli.

L’ACCORDO

Fca Italy ed Engie Eps hanno stipulato un memorandum di intesa finalizzata alla creazione di una joint venture che possa dare vita ad una società “leader nel panorama europeo della e-mobility, che farebbe affidamento sulle risorse finanziarie e sulla presenza industriale di FCA e sul know-how tecnologico e sul portafoglio di proprietà intellettuale di Engie Eps”, spiegano le aziende in un comunicato congiunto.

UNA MOSSA PARALLELA (E CONTEMPORANEA) ALLA FUSIONE CON PSA

La costituzione della nuova società dovrà essere completata, secondo quanto scrive Repubblica, nel primo trimestre del 2021, in contemporanea alle nozze tra Fca e Peugeot, previste entro marzo del prossimo anno.

COSA FARA’ LA JV FCA-ENGIE

Le due aziende offriranno, in Italia ed in Europa, prodotti e soluzioni per i clienti di veicoli elettrici: dalle infrastrutture di ricarica ai pacchetti di energia verde, consentendo ai clienti di ricaricare a casa e in qualsiasi punto di ricarica pubblico in tutta Europa con un semplice abbonamento a una tariffa mensile fissa.

UN PORTAFOGLIO DI OLTRE 100 BREVETTI

Punto di forza della società è il portafoglio che Fca ed Engie Eps portano nella nuova società: “centinaia di brevetti e segreti industriali, un solido team di ingegneri elettrici e di sistema e un’impronta industriale automobilistica consolidata”.

ENGIE EPS

Engie Eps è la divisione tecnologica di Engie Italia, controllata tricolore dell’omonimo colosso energetico francese che opera nel settore della produzione e distribuzione di energia elettrica, nel settore del gas naturale e dell’energia rinnovabile.

La società è controllata da Electrabel Invest Luxemburg e da Engie Energy Management.

I NUMERI DI ENGIE ITALIA

Engie Italia ha chiuso il 2019 con ricavi per 2.580.679.512 euro ed un utile in netta crescita a 138.418.746 euro, contro un utile di 27.876.658 del 2018.

Engie Italia ha circa 1 milione di clienti e 3,5 GW di capacità installata. È il quinto produttore di energia elettrica nazionale contando il 50% della ex genco Tirreno Power.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati