skip to Main Content
ads

Come vanno le auto elettriche in Italia

Auto Elettriche

L’attesa del ritorno dell’Ecobonus rallenta il mercato delle auto elettriche in Italia, che a febbraio registra una frenata. Tutti i dati del rapporto Motus-E

 

A febbraio 2022 in Italia sono state immatricolate 8592 automobili elettriche, tra veicoli puri a batteria (BEV) e ibridi plug-in (PHEV). Nello stesso mese dell’anno precedente, ne erano state vendute 8344.

I dati sono forniti da MOTUS-E, l’associazione che riunisce gli operatori della filiera italiana della mobilità elettrica.

COME VANNO PURE E IBRIDE

Nello specifico, lo scorso febbraio sono state immatricolate 3155 auto elettriche pure (-8,3 per cento rispetto a febbraio 2021) e 5437 ibride plug-in (+10,9 per cento).

LA QUOTA DI MERCATO

Complessivamente, a febbraio la quota di mercato dei veicoli elettrici sul totale dell’immatricolato è stata dell’7,7 per cento, molto più rispetto a quella registrata a gennaio 2021 (5,8 per cento) ma decisamente inferiore se paragonata ai numeri dell’ultimo trimestre dell’anno scorso (sopra il 12 per cento).

QUANTE SONO LE AUTO ELETTRICHE IN ITALIA NEL 2022

A gennaio 2022 risultano, in Italia, 253.514 auto elettriche in circolazione: 128.944 sono pure, a batteria, e 124.570 sono ibride plug-in.

I DATI IN UN GRAFICO

auto elettriche

IL CONFRONTO CON GENNAIO

Il paragone con il mese scorso mostra invece un calo significativo delle immatricolazioni di auto elettriche, del 6,6 per cento. Più nello specifico, sono 609 auto in meno: 496 sono BEV e 113 PHEV.

PERCHÉ LE IBRIDE PERFORMANO MEGLIO

Mentre le ibride plug-in continuano a essere immatricolate nonostante la carenza degli incentivi all’acquisto, le elettriche pure mostrano una maggiore fatica. “Probabilmente”, spiega l’associazione, “questo è anche dovuto a una maggiore consegna di BEV [elettriche pure, ndr] nel mese di dicembre poiché i modelli full electric contribuiscono maggiormente ai raggiungimenti dei target di emissioni di CO2 cui le case devono sottostare a livello europeo”.

MERCATO IN CALO

A livello complessivo, a febbraio sono state immatricolate 111.262 auto, ovvero il 22,5 per cento rispetto a febbraio 2021 e circa il 3 per cento in più rispetto a gennaio 2022.

“Continua, pertanto”, spiega MOTUS-E, “un trend in calo dettato anche dalle ingenti crisi che si stanno verificando in questi mesi, che sembrano non lasciare spazio ad una ripresa del settore dell’automobile: si continuano a vedere gli effetti della pandemia, sicuramente nei ritardi di consegna, ma anche della crisi energetica e del rincaro dei prezzi dell’energia e del trasporto, che generano mancanza di liquidità per i cittadini e dunque una minore propensione all’acquisto di un bene come l’auto”.

“Riteniamo interessante far notare”, prosegue l’associazione, “che in assenza di incentivi il mercato dell’auto è trainato dal segmento dei veicoli ibridi e mild-hybrid, che al mese di febbraio 2022 raggiungono le 55.550 unità immatricolate. Pertanto, a fronte del fatto che nei primi due mesi del 2022 il 68,6% delle auto vendute appartiene alla categoria di emissione 91-135 gCO2/km”.

LE AUTO ELETTRICHE PIÙ VENDUTE A GENNAIO 2022

L’auto elettrica pura più venduta in Italia fino a febbraio 2022 è la Fiat 500e, con 1057 unità. A seguire la Dacia Spring con 717 unità e, al terzo posto, la Smart fortwo con 527.

Quarto e quinto posto nella classifica sono occupati dalla Renault Twingo (386) e dalla Renault Zoe (351).

Le ibride plug-in più vendute nei primi due mesi dell’anno sono invece la Jeep Compass (2050 unità), la Jeep Renegade (1117) e la BMW X1 (644).

Le vendite si concentrano principalmente nel Nord-est e nel Nord-ovest.

IL CONFRONTO CON L’EUROPA

La Germania è il paese europeo con il maggior numero di veicoli elettrici puri immatricolati a gennaio 2022 (20.923 unità). Al secondo posto c’è il Regno Unito (14.433 unità) e al terzo la Francia (10.219). L’Italia è al quarto posto con 6806 BEV, seguita dall’Olanda.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore