Mobilità

Qatar Airways fa schiantare Air Italy per amoreggiare con gli Stati Uniti?

di

Air Italy

Dopo l’annuncio di liquidazione di Air Italy, Qatar Airways ha firmato un accordo di codeshare con American Airlines. Strane coincidenze, commenta Repubblica.

Air Italy come agnello immolato. L’avventura della seconda compagnia aerea italiana, vettore nato dalle ceneri di Meridiana e rilanciato nel febbraio 2018, si è chiusa ieri, ultimo giorno di voli, mentre il suo azionista Qatar Airways (al 49%) firmava un accordo di partnership con American Airlines.

La compagnia di bandiera del Qatar ha dunque scelto la pace con Washington, che negli anni scorsi tanto ha puntato il dito contro Air Italy. Andiamo per gradi.

LA GUERRA AD AIR ITALY

American Airlines, Delta Air Lines, United Airlines non hanno mai gradito l’espansione di Air Italy negli Usa, accusandola di non rispettare gli accordi sui voli transoceanici e di essere con le sua tratte “minaccia per i posti di lavoro americani e per lo stato di salute dell’industria del trasporto aereo statunitense”.

LE ACCUSE A QATAR AIRWAYS

Nel mirino americano anche Qatar Airways, socio di minoranza al 49% dal 2016 di Air Italy, accusato di sovvenzionare il vettore italiano nella guerra dei cieli contro gli Usa, distorcendo la concorrenza.

Era questa una delle ultime critiche mosse alle compagnie aeree del Golfo da parte delle società americane American Airlines, Delta Air Lines, United Airlines che dal 2015 puntano il dito contro i loro concorrenti in Medio Oriente. Conseguenza di tutto questo fu la fine dell’accordo di codeshare tra la compagnia nazionale del Qatar e American Airlines.

PACE FATTA

Accordo di codeshare che ora torna ad esserci, dopo la pace fatta nelle scorse ore: i passeggeri di Qatar Airways potranno viaggiare sui voli nazionali American Airlines in partenza da Boston, Dallas, Chicago, Los Angeles, Miami, New York e Philadelphia, nonché sui voli internazionali da e per l’Europa, i Caraibi, il Centro e il Sud America.

Le due compagnie promettono cooperazione commerciale, un rafforzamento della connettività e nuove opzioni di viaggio per milioni di clienti. La partnership ha l’obiettivo di mettere in connessione alcuni dei più grandi hub aeroportuali degli Stati Uniti all’Hamad International Airport di Doha.

LE PAROLE DELL’AD DI AMERICAN AIRLINES

Emblematico il modo in cui Doug Parker, amministratore delegato e presidente ai American Airlines, ha commentato il nuovo accordo: “I problemi che hanno portato alla sospensione della nostra partnership due anni fa sono stati risolti e crediamo che riprendere il nostro accordo di codeshare ci consentirà di fornire un servizio ai mercati che i nostri clienti, i membri del team e gli azionisti apprezzano”.

AIR ITALY: AGNELLO IMMOLATO?

Che la soluzione ai problemi fosse la liquidazione di Air Italy? La coincidenza della ripresa dei rapporti nell’ultimo giorno di viaggi ai Air Italy è certo strana.

“Gli Usa avevano chiesto la testa della piccola Air Italy. E i manager di Qatar Airways hanno portato sul tavolo delle trattative con gli Stati Uniti le spoglie del vettore italiano. Un sacrificio che appare chiaro: meglio chiudere Air Italy e accordarsi con la American, che rischiare di afre arrabbiare Trump”, ha scritto oggi Repubblica in un corsivo a firma Lucio Cillis.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati