skip to Main Content

Farmaci Ema

Quali farmaci sono considerati “critici” dall’Ema

L’Agenzia europea per i medicinali (Ema) ha stilato una prima lista di farmaci fondamentali, la cui prevenzione delle carenze è particolarmente importante. Tutti i dettagli

 

Per l’Agenzia europea per i medicinali (Ema) l’approvvigionamento di più di 200 principi attivi di farmaci per uso umano considerati fondamentali per i sistemi sanitari in tutta l’Unione europea deve essere continuo perché interessano medicinali non facilmente sostituibili in caso di carenza.

Ecco perché ha stilato una prima lista che sarà ampliata nel 2024 e poi aggiornata ogni anno.

LE AREE DA MONITORARE

In un documento di nove pagine, l’Ema ha suddiviso per categorie i farmaci che non possono mai mancare all’interno dell’Ue.

Le sezioni riguardano: tratto alimentare e metabolismo; sangue e organi che formano il sangue; sistema cardiovascolare; sistema genito-urinario e ormoni sessuali; preparati ormonali sistemici, esclusi ormoni sessuali e insuline; antiinfettivi per uso sistemico; agenti antineoplastici e immunomodulanti; sistema muscolo-scheletrico; sistema nervoso; prodotti antiparassitari, insetticidi e repellenti; sistema respiratorio; organi sensoriali.

TRATTO ALIMENTARE E IL METABOLISMO

Per il tratto alimentare e il metabolismo, l’Ema segnala l’importanza di garantire l’approvvigionamento di esomeprazolo, principio attivo per farmaci che trattano l’ulcera peptica e la malattia da reflusso gastro-esofageo così come di sostanze per antiinfettivi intestinali, insuline e analoghi, e altri integratori minerali.

SANGUE

Per quanto concerne i medicinali che interessano il sangue e il midollo osseo, unico organo deputato alla sintesi degli elementi figurati del sangue, i principi attivi da tenere sott’occhio coinvolgono agenti antitrombotici (tra cui l’eparina), antifibrinolitici, vitamina K e altri emostatici, vitamina B12 e acido folico, sangue e prodotti correlati (albumina e proteine plasmatiche), soluzioni endovenose (cloruro di potassio e solfato di magnesio), altri agenti ematologici.

SISTEMA CARDIOVASCOLARE

Per il sistema cardiovascolare ci sono antiaritmici di classe I e III, stimolanti cardiaci (esclusi i glicosidi cardiaci), vasodilatatori utilizzati nelle malattie cardiache, diuretici ad alta concentrazione e agenti beta-bloccanti.

SISTEMA GENITO-URINARIO E ORMONI SESSUALI

Per il sistema genito-urinario e gli ormoni sessuali l’Ema segnala la metilergometrina per gli uterotonici, il salbutamolo e il mifepristone.

ORMONALI SISTEMICI

Tra i preparati ormonali sistemici, esclusi ormoni sessuali e insuline, sono stati individuati, tra gli altri, alcuni principi attivi per farmaci corticosteroidi per uso sistemico, preparati antitiroidei e ormoni glicogenolitici.

ANTIINFETTIVI (TRA CUI VACCINI)

Nella categoria degli antiinfettivi sarà fondamentale non far mancare penicilline, antibatterici, antimicotici, farmaci per il trattamento della tubercolosi e della lebbra, antivirali ad azione diretta, immunoglobuline, vaccini batterici (tra cui alcuni per colera; meningococco gruppo C e B; difterite, tetano e pertosse; tifo), vaccini virali (tra cui alcuni per encefalite giapponese; vari ceppi di influenza; epatiti B e A; morbillo, parotite, rosolia e varicella; antipoliomielite; antirabbico; febbre gialla; vaccino anti-Hpv), vaccini batterici e virali combinati.

AGENTI ANTINEOPLASTICI E IMMUNOMODULANTI

Per gli agenti antineoplastici e immunomodulanti i principi attivi interessano alcuni antimetaboliti, alcaloidi vegetali e altri prodotti naturali, inibitori di proteine chinasi, antagonisti ormonali e agenti correlati, immunostimolanti e immunosoppressori.

SISTEMA MUSCOLO-SCHELETRICO E NERVOSO

In merito ai farmaci per il sistema muscolo-scheletrico sono stati individuati alcuni antireumatici specifici, rilassanti muscolari, agenti ad azione diretta e periferica. Mentre per quelli usati nel trattamento del sistema nervoso vengono segnalati diversi anestetici (tra cui fentanyl, chetamina, propofol ed esketamina), oppioidi (morfina), altri analgesici e antipiretici (paracetamolo), antiepilettici, antipsicotici (tra cui il litio), ansiolitici (diazepan e lorazepan), ipnotici e sedativi, antidepressivi (esketamina).

PRODOTTI ANTIPARASSITARI

Tra i prodotti antiparassitari, insetticidi e repellenti l’Ema indica la pentamidina contro la leishmaniosi e la tripanosomiasi.

SISTEMA RESPIRATORIO E ORGANI SENSORIALI

Nel caso del sistema respiratorio vengono segnalati alcuni adrenergici e farmaci per le malattie ostruttive delle vie aeree inalanti e tra quelli per gli organi sensoriali si leggono diversi farmaci antiinfettivi, preparati antiglaucoma e miotici, agenti per i disturbi vascolari oculari.

COSA FARÀ L’EMA

La rete europea di regolamentazione dei medicinali, fa sapere l’Ema, darà priorità ai medicinali essenziali nelle azioni a livello dell’Ue volte a rafforzare la loro catena di approvvigionamento.

Back To Top