skip to Main Content

Cos’è e come funziona il farmaco anti Covid di Synairgen

Infermiera Synairgen Covid Operatori Sanitari

Al via la sperimentazione di fase 3 negli Stati Uniti del farmaco anti Covid-19 SNG001, messo a punto dalla britannica Synairgen

A più di un anno dall’inizio della pandemia da Covid-19 non abbiamo ancora un farmaco dedicato per la cura ed il trattamento dei pazienti contagiati da Covid-19. Diverse, però, sono le sperimentazioni in corso.

In America, da oggi, prende il via la sperimentazione di fase 3 di SNG001, un farmaco per inalazione della britannica Synairgen. Tutti i dettagli.

LA SPERIMENTAZIONE

Synairgen plc ha annunciato che da lunedì 15 febbraio 2021 è iniziata la sperimentazione di fase 2/3 del farmaco per inalazione SNG001, all’interno dello studio Activ-2. I pazienti trattati presentano sintomi da Sars-Cov-2 da lievi a moderati che non richiedono ancora il ricovero in ospedale.

ACTIV

Activ, il programma in cui è stata inserita la sperimentazione del nuovo ipotetico trattamento contro Covid, è una partnership pubblico-privata nata con l’obiettivo di sviluppare una strategia di ricerca coordinata per accelerare la messa a punto di farmaci e vaccini contro il coronavirus.

ACTIV-2 è sponsorizzato dall’Istituto nazionale per le allergie e le malattie infettive (NIAID), istituto americano della salute pubblica, ed è guidato dall’AIDS Clinical Trials Group (ACTG), finanziato dal NIAID.

GLI STUDI DI FASE 2

L’inserimento nel programma é avvenuto a seguito dei risultati della fase due della sperimentazione in doppio cieco del farmaco, conclusa il 20 luglio 2020. Lo studio, denominato SG016 (EudraCT: 2020-001023-14), ha coinvolto 221 pazienti, 101 pazienti trattati in ospedale e 120 pazienti trattati in ambiente domiciliare. L’endpoint primario ha mostrato che le probabilità di miglioramento, su tutta la scala OSCI, per i pazienti che hanno inalato l’ SNG001 erano più di due volte rispetto al gruppo placebo.

IL FARMACO

Il farmaco sfrutta il potere dell’interferone beta (IFN-beta), una proteina presente in natura, che orchestra le risposte antivirali del corpo.

“Ci sono prove che la carenza nella produzione di IFN-beta da parte del polmone potrebbe spiegare la maggiore possibilità di alcuni pazienti di sviluppare di una grave malattia polmonare”, spiega Synairgen.

SYNAIRGEN

A mettere a punto il trattamento anti Covid in fase di sperimentazione in America è Synairgen, una società di ricerca e sviluppo di farmaci, fondata dai professori dell’Università di Southampton, Stephen Holgate, Donna Davies e Ratko Djukanovic.

L’azienda, si legge sul sito, è focalizzata principalmente sulle terapie per il trattamento del Covid-19, dell’asma grave, della BPCO, e altre malattie respiratorie. Il suo farmaco principale è proprio l’SNG001.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore