Salute e ricerca

Che cosa ha deciso Ema sul vaccino Astrazeneca

di

bucci

La decisione dell’Ema su Astrazeneca. Il post di Enrico Bucci, Ph.D. in Biochimica e Biologia molecolare, professore aggiunto alla Temple University di Philadelphia, autore del libro “Cattivi scienziati”

EMA SUL VACCINO ASTRAZENECA

Questo è quanto è emerso:

1. Il vaccino Astrazeneca è sicuro ed efficace.

2. Per quel che riguarda in generale gli eventi tromboembolici, l’incidenza tra i vaccinati è minore che nella popolazione.

3. Eventi rari: 18 trombosi cerebrali del seno venoso su 20 milioni di vaccinati (quindi anche qui nessun eccesso statistico rilevato).

4. Si chiede per questi di aggiungere un’avvertenza, in modo da continuare a monitorare.

5. Al momento, non ci sono dati che permettano di trarre conclusioni, ma l’evento resta rarissimo.

6. Al momento, non è neppure chiaro se il rischio di questi eventi rari sia più elevato in certi gruppi particolari oppure no.

7. Non si sa perché ci sono differenze tra UK e EU, ma la spiegazione più probabile è che le popolazioni vaccinate per ora siano molto diverse.

8. Vi è la possibilità che gli eventi osservati siano legati non al vaccino, ma a passata infezione (PCR negativa) da SARS-CoV-2; gli eventi, vaccino o non vaccino, sarebbero comunque occorsi.

9. E’ escluso che ci siano problemi di qualità nei lotti prodotti.

Articoli correlati