Mondo

Un esempio di Economia per il Turismo!

di

turismo

Il post di Gianandrea Abbascià per il blog “Economia del gusto”

Il cerchio del Turismo è un concetto che spiega quanto l’economia correlata al turismo sia virtuosa; una rotazione che certamente può autoalimentarsi, di fatto un concetto non molto distante da “circular economy”.

Un bel caso di studio di cerchio virtuoso è sicuramente quello del Comune di Scicli, un caso da considerare con positiva attenzione a proposito di “credere e investire”, dove è il pubblico in primis che attiva il meccanismo invitando il privato a collaborare/contribuire al corretto funzionamento del cerchio.

Un progetto che prevede “la progettazione partecipata in brainstorming nella quale gli stakeholder hanno possibilità di essere parte attiva nella crescita del territorio, avanzando idee, proposte e suggerimenti per la realizzazione di un progetto di sviluppo comune” pubblicando un bando interessante: “Sostegno a investimenti di fruizione pubblica in infrastrutture ricreative, informazioni turistiche e infrastrutture turistiche su piccola scala” il tutto portando in dote un investimento di un milione di euro con l’obiettivo di migliorare i servizi nel settore turistico. Concretamente il bando è rivolto a enti pubblici, ma gli investimenti realizzati dovranno obbligatoriamente essere assegnati a privati. Stante alcuni dati, dal 2018 a fine 2019 le strutture ricettive hanno registrato un record di rispetto a gli anni precedenti. Segno che dopo il turismo estivo-balneare, si rafforza sempre più l’idea di Scicli come destinazione turistica invernale con una connotazione culturale.

Ma non finisce qui. Scicli sceglie di puntare anche sul cine-turismo (argomento molto interessante e su cui poi avremo modo di riflettere in una puntata dedicata); ed è in lizza, con altre 4 siciliane, per Capitale della Cultura 2021.

Certamente Scicli, come negli anni è accaduto per il Salento, dimostra davvero di poter essere un valido ed eccellente caso di studio; sicuramente in tantissime altre aree del Paese si saranno via via messi in campo progetti virtuosi, ed è per questo che probabilmente, per massimizzare il risultato degli sforzi, è opportuno considerare un’unica cabina di regia a livello macro.

Care e Cari, anche per questa settimana, con questi spunti di riflessione, vi saluto e vi attendo sabato prossimo!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati