Advertisement
skip to Main Content

Tutti i guai di Orange (che silenzia la Francia)

Orange

In Francia un guasto alla rete di Orange ha messo fuori uso tutti i numeri d’emergenza nazionali ed il 112. Ecco i dettagli

 

Polizia, ambulanza, vigili del fuoco e non solo… un guasto alla rete di Orange ha messo fuori uso, completamente, l’accesso ai numeri di emergenza. La rete “è operativa dalla mezzanotte” ma rimane “sotto sorveglianza”, a causa di un sovraccarico di telefonate.

Il ministro dell’Interno, Gerald Darmanin, che era con il premier in missione in Tunisia, è rientrato a Parigi nelle scorse ore e in mattinata terrà un vertice per comprendere quanto accaduto.

Tutti i dettagli.

COSA E’ ACCADUTO AD ORANGE

Per sei ore a partire dalle ore 18.00, nella serata di mercoledì 2 giugno, a causa di un guasto alla rete Orange sono andati in tilt tutti i numeri di emergenza: “Un incidente su apparecchiature tecniche Orange sta interrompendo gravemente i servizi di telefonia fissa in alcune regioni, compresi alcuni numeri di emergenza”, annunciava Orange in un comunicato.

I NUMERI INACCESSIBILI

In particolare, risultavano inaccessibili il 15, usato per chiamare la Samu (il Servizio Assistenza Medica Urgente, il pronto intervento mobile), il 18, per chiamare i vigili del fuoco, il 17, per la polizia, e il 112, il numero di emergenza utilizzato in tutta l’Unione Europea.

“Saranno state circa le 18:00 e tutti i SAMU hanno iniziato ad allertare i call center dei problemi. Le persone non sono riuscite ad accedere al servizio, le chiamate non sono arrivate, altri si sono interrotti nel bel mezzo di una conversazione… ”, ha spiegato François Braun, presidente dell’unione SAMU-Urgences de France e medico d’urgenza, come riporta Le Monde.

TUTTI I DIPARTIMENTI INTERESSATI

Ad essere interessati sono stati tutti i dipartimenti. “Molto rapidamente, abbiamo fatto un piccolo giro della Francia e abbiamo scoperto che quasi tutti i dipartimenti erano interessati”, aggiunge. François Braun spiega che tradizionalmente “c’è un picco di telefonate la sera intorno alle 19”, ha aggiunto Braun.

QUALI CONSEGUENZE?

Compresa la gravità della situazione, numeri di emergenza alternativi, fissi o mobili, sono stati istituiti e diffusi sui social network dalle autorità pubbliche. Ma non mancheranno, certo, le conseguenze provocate dal problema tecnico di Orange.

“Non sappiamo quali conseguenze avrà questo fallimento, è ancora presto per dirlo”, ha detto Braun. Il Servizio nazionale di emergenza riceve una chiamata ogni secondo.

https://twitter.com/SecCivileFrance/status/1400155191073202179

SCONOSCIUTE LE CAUSE DELL’INCIDENTE

Restano da accertare le cause dei problemi della rete della società di telecomunicazione.

“Dobbiamo capire le cause dell’incidente, perché Orange ha un obbligo di risultati e non di mezzi”, ha detto giovedì mattina Camille Chaize, portavoce del ministero dell’Interno, a BFMTV. “Non dico che ci sia una colpa ma dovremo capire il processo, questi sistemi palliativi. Forse ci sono una serie di cose da rivedere per modernizzare. Forse è questo, dobbiamo rivedere il sistema dei numeri di emergenza per renderlo più semplice e leggibile per il grande pubblico.

DARMIAN CONVOCA I PREFFETTI

Il ministro degli Interni, Gérald Darmanin, è tornato nella notte da Tunisi per presiedere questo giovedì mattina una riunione di crisi dedicata al problema. A rientrare anche il segretario di Stato incaricato di Digital, Cédric O.

Darmanin riunirà i prefetti in videoconferenza questo giovedì mattina.

NON SOLO ORANGE

Anche Bouygues Telecom e Altice, la società madre di SFR, hanno segnalato interruzioni. Da una fonte vicina al caso, è stata esclusa qualsiasi “pirateria” informatica.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore