Mondo

Covid-19: l’Europa è pronta ad aprire le frontiere ai turisti americani vaccinati

di

turisti vaccinati

Von der Leyen ha detto che i turisti dagli Stati Uniti saranno autorizzati a visitare l’Unione Europea nei prossimi mesi, a condizione che siano vaccinati. L’articolo di Le Monde

 

Il presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen non ha rivelato un calendario preciso – scrive Le Monde -, ma il New York Times suggerisce che le nuove regole potrebbero essere in vigore già quest’estate.

I turisti dagli Stati Uniti saranno autorizzati a visitare l’Unione Europea (UE) nei prossimi mesi a condizione che siano vaccinati contro il Covid-19, il presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen lo ha dichiarato domenica (25 aprile) in un’intervista al New York Times.

Gli americani, per quanto posso vedere, stanno usando vaccini approvati dall’Agenzia Europea dei Medicinali [EMA]”, ha detto. Questo permetterà la libera circolazione e il viaggio verso l’Unione europea. “Perché una cosa è chiara: tutti i 27 stati membri accetteranno, senza condizioni, tutti coloro che sono vaccinati con vaccini approvati dall’EMEA”, ha assicurato Von der Leyen al quotidiano di New York.

Il presidente della Commissione europea non ha rivelato un calendario preciso, ma il New York Times suggerisce che le nuove regole potrebbero essere messe in atto già quest’estate, mentre le vaccinazioni si intensificano in tutto il mondo.

Un passaporto sanitario per i viaggi interni all’UE?
L’Agenzia europea dei medicinali ha approvato i tre vaccini in uso negli Stati Uniti, Moderna, Pfizer-BioNTech e Johnson & Johnson. Indicando gli “enormi progressi” in questo settore negli Stati Uniti, Ursula Von der Leyen ha notato che sono sulla buona strada per vaccinare il 70% della loro popolazione adulta entro la metà di giugno. La ripresa dei viaggi dipenderebbe “dalla situazione epidemiologica, ma la situazione sta migliorando negli Stati Uniti, come speriamo stia facendo l’Unione Europea”, ha aggiunto.

La pandemia ha devastato l’industria del turismo in Europa, come evidenziato dalla chiusura delle frontiere ai viaggi non essenziali da parte di diversi paesi dell’UE. La scorsa settimana, la Grecia – la cui economia dipende fortemente dalle entrate del turismo – ha detto che i viaggiatori provenienti dall’UE e da altri cinque paesi sarebbero stati esentati dalla quarantena obbligatoria all’arrivo, a condizione che fossero vaccinati contro il Covid-19 o potessero mostrare un test negativo per il coronavirus. L’Unione Europea sta considerando l’introduzione di un passaporto sanitario per viaggiare all’interno dei suoi confini questa estate.

(Estratto dalla rassegna stampa di Epr)

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati