Mondo

Perché la Cina ha bannato i video rilassanti Asmr

di

L’ufficio anti-pornografia cinese ha bloccato i video Asmr dalle piattaforme di video streaming perché ritenuti pornografici

Troppo sensuali per Pechino. Con un annuncio pubblicato l’8 giugno, l’Office of Pornography del governo cinese ha bandito i video Asmr invitando le piattaforme di video streaming di “ripulire accuratamente i contenuti Asmr volgari e pornografici”, come ha riportato primo The Verge. Da quel momento i video Asmr sono scomparsi da Bilibili e Douyu, le principali piattaforme di streaming in Cina.

COS’È UN VIDEO ASMR

Se fino a questo momento ignoravate l’esistenza di questo termine, tranquilli, siete in buona compagnia. Asmr è un neologismo inglese nonché acronimo di “Autonomous sensory meridian response” ovvero Risposta autonoma del meridiano sensoriale. Se l’estensione della sigla vi dice ancora poco prendiamo la definizione di Wikipedia per Asmr che indica “una piacevole sensazione di formicolio al cuoio capelluto, lungo la schiena o sulle spalle di solito accompagnato da uno stato di completo rilassamento mentale di chi la sperimenta. Essa è suscitata da diversi stimoli, cerebrali (pensieri o idee) visivi, uditivi o tattili”. Da qualche hanno stanno spopolando in rete video che riproducono voci femminili sussurrate o altri di solo unghie che toccano una superficie dura. Per capire la portata del fenomeno basta cercare Asmr su YouTube: una lista di circa 13.500.000 video si srotolerà sullo schermo.

…TROPPO SEXY PER PECHINO?

È innegabile che alcuni di questi video si spingono oltre il lato sensuale delle cose a tal punto da destare la preoccupazione dei funzionari cinesi. L’ufficio anti-pornografia ha dichiarato nel suo annuncio che il porno viene diffuso sotto l’apparenza di Asmr su troppe piattaforme. “Gran parte del pubblico è giovane”, si legge nella dichiarazione. “Tutte le società di Internet devono realmente adempiere ai loro doveri e aumentare gli sforzi per ripulire i siti web, implementare i processi di revisione dei contenuti e proteggere i minori da contenuti dannosi”.

UN RIMEDIO ALL’INSONNIA

Secondo una ricerca del 2015 che ha preso in esame gli utenti dei video Asmr negli Stati Uniti e nell’Europa occidentale, l’82% degli intervistati ha riferito di usare gli Asmr come ausilio per dormire, il 70% li ha usati come metodo per diminuire lo stress e solo il 5% ha risposto di usare i video Asmr a scopo sessuale. Provate a cercare “sexy Asmr” su YouTube e i 13 milioni di risultati si ridurranno a un milione.

LA PROTESTA DEI NOTTAMBULI CINESI

Per non incorrere in sanzioni, le piattaforme di video-streaming hanno rimosso tutti i video Asmr piuttosto che provare a capire quali erano a sfondo sessuale e quali no. La ricerca della parola chiave “Asmr” sulle piattaforme di streaming Youku, Bilibili e Douyu non produce alcun risultato adesso.

La protesta dei fan cinesi non si è fatta attendere. Il 17 giugno un utente ha scritto sul social media Weibo: “ASMR è stato vietato???? Ora è considerato sessuale mangiare qualcosa? Come riuscirò a dormire adesso”, insieme a tre emoji con le lacrime.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati