Mondo

Ecco le aziende cinesi che fanno affari con i regali di Natale in Europa

di

thanksgiving natale

La maggior parte di regali e decorazioni di Natale arriva dalla Cina e dalla città di Yiwu in particolare. Tutti i dettagli

Made in China. È questo il minimo comune denominatore del Natale occidentale: regali, gadget e accessori arrivano in Europa e nell’Occidente direttamente da Pechino e città limitrofe con i treni merci a servizio diretto, come racconta un lancio Ansa/Xinhua.

I NUMERI

Partiamo da qualche numero, per avere un’idea. La Germania, secondo i dati dell’Ufficio Federale di Statistica tedesco, nel 2018 ha importato 17.720 tonnellate di articoli natalizi, dalle luci Led ai Babbo Natale automatizzati per un valore di circa 143 milioni di euro. E di queste 17.720 tonnellate, ben ¾ provenivano dalla Cina.

LA CITTA’ DI YIWU

E dalla città di Yiwu, che si trova a circa 260 chilometri a sud di Shanghai, in particolare: è da qui che arriva oltre il 60% dei prodotti legati al Natale nel mondo. Yiwu si è anche conquistata il nome di Villaggio di Natale della Cina.

La città attualmente ospita oltre 75.000 stabilimenti che forniscono oltre 1,8 milioni di tipi di prodotti, tra cui abbigliamento, scarpe, ferramenta e edilizia, a oltre 200 paesi e regioni. Attrae oltre 500.000 acquirenti stranieri ogni anno.

LE AZIENDE

Gli alberi di Natale, per esempio, arrivano dalla Xintean Arts & Crafts, che lavora nel settore da ben 15 anni. “I clienti europei preferiscono un design semplice ed elegante per gli alberi di Natale, pini verdi con la neve e un paio di campanellini tintinnanti sarebbero sufficienti”, ha detto Zhu Zhijuan, direttore di Xintean Arts & Crafts.

Decorazioni e palline, invece, arrivano da Weijiule, società guidata da Qiu Xuemei, che ora esporta anche sui mercati in Sud America, Sud-Est asiatico e Australia. “Le tensioni commerciali hanno sicuramente avuto un effetto sulle nostre esportazioni, ma l’impatto non è poi così significativo”, ha detto Qiu Xuemei.

UN’ASSOCIAZIONE AD HOC

I produttori degli articoli natalizi si sono anche riuniti anche in una propria organizzazione, Yiwu Christmas Products Industry Association: le aziende rappresentano oltre il 90% della produzione nazionale nella categoria e dal 60 al 70% del totale mondiale.

UN 2019 POSITIVO

Gli affari nella città di Yiwu sono andati bene per questo 2019. Zhu, di Xintean Arts & Crafts, ha detto che i ricavi annuali dell’azienda ammontano a 14,3 milioni di dollari e si prevede che quest’anno cresceranno del 10 per cento.

“Le prestazioni di vendita dei prodotti natalizi quest’anno sono leggermente migliori rispetto allo scorso anno, poiché oggi vengono esportate in più Paesi dell’America Latina e dell’Europa”, ha dichiarato Cai Qinliang, segretario generale dell’associazione Yiwu Christmas Products Industry Association.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati