Mondo

L’ora X di Theresa May: sarà ancora leader dei Tory?

di

Brexit

Il Punto di Daniele Meloni

 

Theresa May, combattiva e convinta come non mai a restare in sella, si è presentata davanti ai microfoni fuori da Downing Street per difendere il suo Brexit deal, e per avvertire il partito che un eventuale leadership contest dividerebbe ancora di più i Conservatori, consegnerebbe il paese ai laburisti, e ritarderebbe o, addirittura, fermerebbe la Brexit.

Sono ore frenetiche al numero 10 della strada più famosa del Regno Unito. Nella serata di ieri, Sir Graham Brady, il capo del 1922 Committee, la commissione di cui fanno parte tutti i parlamentari Tories, ha annunciato al Primo Ministro di aver ricevuto oltre 48 lettere che gli chiedono di dare il via alla procedura per sfiduciare May come leader del partito.

La notizia era nell’aria da tempo. Dopo gli ultimi setback alla Camera dei Comuni, i brexiteers dell’European Research Group sono sul piede di guerra con un Primo Ministro che ritengono essersi arresa ai diktat di Bruxelles, tradendo il mandato degli elettori sulla brexit. Anche i deputati filoeuropei, oppositori tout court dell’uscita dello UK dall’Unione, hanno manifestato il proprio disappunto sull’accordo raggiunto da May con i negoziatori della Commissione. La questione nordirlandese rimane sempre al centro delle dispute, ma anche il futuro dei rapporti commerciali del Regno Unito con l’UE desta perplessità.

Finora May ha incassato l’appoggio di alcuni ministri come quello dell’Interno, Sajid Jadiv, il titolare della Giustizia, David Gauke, quello dei Trasporti, Chris Grayling, e ancora quello del Commercio, Liam Fox. Anche Michael Gove, in passato famoso per il voltafaccia con cui, nel 2016, fece fuori Boris Johnson dalla leadership del partito, ha annunciato di sostenere il Primo Ministro. Quanto di sincero c’è in queste dichiarazioni si vedrà stasera, quando i parlamentari Tories voteranno per confermare May o dare il via a un eventuale leadership contest, dopo averla ascoltata alle 17 al 1922 Committee.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati