Mondo

La base M5S invoca Di Battista e boccia Di Maio e Fico. Report Swg

di

Forza Di Battista (e abbasso gli altri leader M5S) e basta alleanze col Pd. Sono gli umori della base pentastellata come emergono da un report della società Swg. Ecco tutti i dettagli

Forza Di Battista e basta alleanze col Pd.

Sono questi gli umori della base pentastellata così come emergono da un report della società di sondaggi Swg. Ecco tutti i dettagli

La grande maggioranza degli elettori del M5S lo vorrebbe da solo, mai alleato con altri partiti. E il capo politico preferito sarebbe Alessandro Di Battista, primo con largo margine su Luigi Di Maio.  Sono alcuni dei dati che emergono da un sondaggio della Swg diffuso ieri, sottolinea il Fatto Quotidiano.

Secondo il rapporto di Swg, il 36 per cento degli elettori grillini vorrebbe come nuovo capo Di Battista, a fronte del 26 per cento che auspica un ritorno al vertice di Di Maio.

Molto più indietro il presidente della Camera, Roberto Fico, indicato dal 9 per cento, Paola Taverna (6) e Chiara Appendino (5). Solo l’uno per cento per il reggente Vito Crimi.

Ma i numeri più interessanti sono quelli sulla collocazione politica del Movimento. Per il 62 per cento degli intervistati infatti il M5S “non dovrebbe fare alleanze” e costituire un “terzo polo”, mentre il 20 per cento auspica che si accordi stabilmente con il Pd, e solo l’8 vorrebbe un’alleanza con la Lega.

Infine, colpiscono anche le preferenze degli ex elettori del M5S, con il 45 per cento che è frenato dal votare di nuovo il Movimento perché ha fatto un accordo di governo con il Pd, mentre il 33 rimprovera l’assenza di un vero leader carismatico e il 30 la mancanza di competenza.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati