Mondo

Perché Biden e Yellen pensano a test climatici per banche e assicurazioni

di

yellen

Che cosa sta studiando per banche e assicurazioni il Tesoro Usa retto da Janet Yellen. L’articolo del Wall Street Journal

Il Tesoro degli Stati Uniti potrebbe facilitare gli stress test climatici sulle banche e gli assicuratori statunitensi, ha detto lunedì il segretario al Tesoro Janet Yellen, anche se i test probabilmente non imporrebbero requisiti di capitale o limiterebbero il pagamento dei dividendi come fanno gli stress test esistenti – riporta il WSJ.

La signora Yellen, parlando alla conferenza DealBook del New York Times, ha detto che i test sarebbero effettuati dalla Federal Reserve e da altri regolatori finanziari e non dal Tesoro. Ma ha detto che il Tesoro, che aiuta a modellare la politica di regolamentazione verso le imprese finanziarie statunitensi, potrebbe essere in grado di facilitare i test.

“Penso che non sia previsto che questo abbia lo stesso status in termini di limitazione dei pagamenti e dei requisiti di capitale”, ha detto, riferendosi agli stress test annuali delle banche che la Federal Reserve già conduce. “Ma penso che sarebbero molto rivelatori sia per i regolatori che per le aziende stesse in termini di gestione dei propri rischi”.

La signora Yellen ha detto che intende creare un hub all’interno del Tesoro per rivedere gli incentivi di politica fiscale e i rischi di stabilità finanziaria legati al cambiamento climatico e nominerà un alto funzionario per guidare la revisione.

I regolatori di tutto il mondo hanno avvertito dei pericoli che il cambiamento climatico pone al sistema finanziario, compreso il rischio di eventi meteorologici più gravi come inondazioni o incendi che minacciano le attività fisiche che sono alla base dei prestiti bancari. L’attività delle banche può anche essere modificata man mano che i paesi riducono la loro dipendenza dai combustibili fossili, compreso l’uso più diffuso di veicoli elettrici e il passaggio a risorse energetiche rinnovabili.

Alla domanda se le aziende potrebbero prendere misure da sole per affrontare tali rischi o se è necessaria una regolamentazione, la signora Yellen ha detto: “Sicuramente richiede una politica”.

Ha sottolineato che altri paesi hanno iniziato a prendere provvedimenti per implementare stress test climatici delle imprese finanziarie .

“Penso che sia qualcosa che al Tesoro potremmo essere in grado di discutere e facilitare negli Stati Uniti”, ha detto.
Interrogata separatamente su Bitcoin, la Yellen ha ribadito i suoi precedenti commenti che si tratta di un bene altamente speculativo che può essere estremamente volatile, e ha detto che si preoccupa delle potenziali perdite per gli investitori.

“Non penso che Bitcoin… sia ampiamente utilizzato come meccanismo di transazione”, ha detto. “Nella misura in cui è usato, temo che sia spesso per la finanza illecita”.

Ha aggiunto: “È un modo estremamente inefficiente di condurre transazioni e la quantità di energia che viene consumata nel processare queste transazioni è sconcertante”.

(Estratto dalla rassegna stampa di Eprcomunicazione)

Articoli correlati