skip to Main Content

Perché Israele e Iran si scontrano su spionaggio e omicidi mirati

Israele Iran

Israele ha accusato l’Iran di essere dietro un complotto per uccidere cittadini israeliani nella Repubblica di Cipro. L’analisi di Giuseppe Gagliano

Israele ha accusato l’Iran di essere dietro un complotto per uccidere cittadini israeliani nella Repubblica di Cipro, in seguito all’arresto di un uomo che sarebbe stato trovato con una pistola dotata di silenziatore nella capitale cipriota Nicosia.
Secondo quanto riferito, l’uomo è entrato a Cipro con un volo che è atterrato all’aeroporto internazionale di Larnaca la scorsa settimana. Si ritiene che sia un cittadino azero di 38 anni, che sarebbe entrato a Cipro utilizzando un passaporto russo.
Secondo quanto riferito dal Times, la polizia cipriota ha tenuto d’occhio il sospetto assassino non appena è entrato a Cipro. È probabile che il Mossad potrebbe essere stata dietro una soffiata data ai ciprioti sulla presenza dell’uomo sull’isola. Nei giorni successivi al suo arrivo, il sospettato ha attraversato più volte la regione settentrionale di Cipro occupata dai turchi, usando il suo passaporto russo e “cercando di mantenere un basso profilo”, secondo i resoconti dei media israeliani.
L’uomo azero è stato infine arrestato a Nicosia, poco dopo essere entrato dal nord di Cipro al checkpoint di Agios Dometios. Alcuni notiziari locali suggeriscono che è stato scoperto che trasportava una pistola dotata di silenziatore e che stava progettando di prendere di mira un certo numero di importanti uomini d’affari israeliani che vivono sull’isola. Rapporti in Israele affermano che l’obiettivo principale del presunto assassino era Teddy Sagi, un investitore israeliano che possiede piattaforme di gioco d’azzardo online, nonché proprietà nel Regno Unito e a Cipro. Si crede che sia tra i cittadini più ricchi di Israele.
L’Iran ha negato con veemenza l’affermazione di Israele secondo cui la polizia cipriota ha evitato “un atto di terrore [che] è stato orchestrato dall’Iran contro gli uomini d’affari israeliani” a Cipro. Tuttavia, l’annuncio del governo israeliano non è entrato nei dettagli, mentre i funzionari israeliani si sono rifiutati di confermare che Teddy Sagi fosse l’obiettivo della presunta operazione.

In un cablogramma descritto dagli osservatori come “insolito”, la Central Intelligence Agency degli Stati Uniti ha avvertito i suoi agenti di dare priorità alla sicurezza quando reclutano spie in paesi stranieri. I trattamenti fittizi del lavoro di spionaggio di solito si riferiscono al personale della CIA come “spie”. Nel lavoro di spionaggio nella vita reale, tuttavia, questo termine è in realtà riservato ai cittadini di paesi stranieri reclutati dai funzionari della CIA per lavorare come informatori.

Secondo il New York Times, negli ultimi anni un gran numero di questi informatori stranieri della CIA è stato “catturato o ucciso”. Secondo quanto riferito, il numero è così alto che il centro di missione di controspionaggio della CIA ha inviato “un insolito messaggio top secret” la scorsa settimana a ogni stazione della CIA in tutto il mondo, attirando l’attenzione su questo fatto. Il cablogramma ha fatto menzione specifica di informatori che sono stati neutralizzati in paesi come Pakistan, Iran, Cina e Russia.
Il cablogramma top-secret ha continuato sottolineando l’importanza di porre la sicurezza al centro della missione della CIA, soprattutto quando si reclutano nuovi informatori, ha affermato il Times. Ma il cablogramma top-secret “ha ricordato ai funzionari della CIA di concentrarsi non solo sul reclutamento di fonti, ma anche su questioni di sicurezza, tra cui il controllo degli informatori”, Il giornale ha aggiunto che la lingua del cablogramma implicava che i funzionari della CIA avessero spesso sottovalutato gli avversari dell’agenzia all’estero.
Il Times ha affermato di aver contattato la CIA con domande sul memo top-secret, ma “un portavoce della CIA ha rifiutato di commentare”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore