skip to Main Content

Cosa succede fra Cina e Germania

Cina Crisi

Cosa si sono detti il premier cinese Li Keqiang e il cancelliere tedesco Olaf Scholz.

 

Si può parlare di un inizio di disgelo tra l’Unione europea e la Cina?

Forse è troppo presto ma certamente sono state poste le premesse lunedì.

A cosa ci riferiamo? Ci riferiamo alla conversazione avuta tra il premier cinese Li Keqiang e il cancelliere Olaf Scholz.

Durante questa conversazione il premier cinese ha chiesto che le relazioni sino-tedesche si concentrino sulla cooperazione economica “pragmatica” favorendo il commercio di servizi, l’economia digitale e i cambiamenti climatici.

“La Germania è un membro importante dell’Unione europea, [speriamo] che la Germania continui ad avere un impatto positivo sulla cooperazione e sulle relazioni Cina-UE”, ha detto Li. Scholz ha risposto dicendo che la Germania avrebbe continuato a cooperare con la Cina sul commercio, sui cambiamenti climatici e sul controllo delle pandemie.

“La Germania ha continuato a spingere per un sano sviluppo delle relazioni sino-UE e spera che l’accordo globale sugli investimenti (CAI) possa entrare in vigore il prima possibile”, ha detto Scholz, riferendosi all’accordo di investimento Cina-UE sospeso dall’anno scorso dopo che il Parlamento europeo non l’ha ratificato.

In altri termini, la Cina spera di utilizzare la Germania non solo per sbloccare l’accordo globale sugli investimenti, ma soprattutto per cercare di risolvere la questione relativa alla condanna da parte del Parlamento europeo alle gravissime violazioni che la Cina commette costantemente nei confronti della minoranza musulmana uiguri nello Xinjiang.

Scontato che gli Stati Uniti faranno di tutto per impedire che una cooperazione di questo genere possa essere fruttuosa soprattutto per la Cina. È infatti interesse degli Stati Uniti tenere al guinzaglio la Germania il più a lungo possibile.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore