skip to Main Content
ads

La guerra Russia-Ucraina vista dall’Estonia

Estonia

Che cosa pensa l’Estonia della guerra Russia-Ucraina.

 

Guardando al comportamento della leadership russa, il Cremlino si sta preparando a prolungare la guerra, il che significa che l’Occidente deve essere pronto a sostenere l’Ucraina a lungo termine, ha detto venerdì il capo dell’Agenzia di intelligence estera dell’Estonia.

“Dobbiamo essere pronti affinché la guerra duri più a lungo e l’Ucraina avrà bisogno del nostro sostegno nei prossimi mesi e anni”, ha detto Mikk Marran in una conferenza stampa del ministero della Difesa. Ha detto che il presidente russo Vladimir Putin ha ancora l’ambizione di occupare l’intera regione del Donbass nell’Ucraina orientale e creare un ponte terrestre che colleghi la penisola di Crimea alla Russia. In questo modo creerebbe un collegamento tra la Crimea e la regione separatista transnistriana della Moldavia.

“Allo stesso tempo, c’è un crescente divario tra gli obiettivi di Putin e le capacità militari delle forze armate russe”, ha detto Marran, che ritiene che la Russia non abbia i mezzi militari per realizzare i piani di Putin.

L’esercito russo ha usato gran parte delle sue scorte di munizioni, che richiederanno anni per essere ricostruite. Ci sono anche problemi con la sostituzione dei soldati e un morale basso. Gli sforzi per sostituire i soldati morti o feriti non stanno andando bene, ha detto Marran.

Inoltre, l’aumento della distruzione delle infrastrutture ucraine suggerisce anche che il governo russo si sta preparando per una lunga guerra.

La situazione attuale dà poche speranze che la guerra possa essere risolta con i negoziati e nessuna delle due parti accetta di fare concessioni.

Parlando delle minacce della Russia di usare armi nucleari, il capo dell’intelligence ha detto che questa è una parte normale della strategia russa. Il Cremlino spera che questo scoraggi i paesi occidentali dal sostenere l’Ucraina. Le minacce nucleari saranno utilizzate sempre più spesso man mano che le prospettive della Russia sul campo di battaglia si deteriorano, anche se è improbabile – ma certo non impossibile – che vengano utilizzate.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore