Mondo

Covid, fine lockdown in Regno Unito grazie al piano vaccinazione di Johnson

di

tories hartlepool

Con oltre 18 milioni di vaccinati il premier Boris Johnson vede la luce in fondo al lockdown in Regno Unito. Il punto di Daniele Meloni

 

Il Regno Unito è primo in Europa per le vaccinazioni anti-Covid. Con oltre 18 milioni di vaccinati il premier Boris Johnson vede la luce in fondo al lockdown, e si prende una rivincita nei confronti di tutti coloro che lo avevano erroneamente bollato come “negazionista”. D’altronde, difficile vedere un negazionista porre in essere 3 lockdown. Ma tant’è.

Durante la trasmissione Bbc Breakfast, il Ministro per i Vaccini, Nadhim Zahavi, ha delineato il piano per uscire dalle restrizioni che da oltre due mesi accompagnano la vita degli inglesi dopo il ritrovamento della variante del Kent del coronavirus.

Dall’8 marzo riapriranno tutte le scuole e tutte le attività sportive del dopo-scuola. Dal 29 sarà possibile tornare a incontrarsi con fino a 6 componenti di nuclei famigliari diversi dal proprio e si potrà uscire dalle regioni.

Johnson ha tenuto a rimarcare che quello che gli interessa sono i dati, non le date, ma l’effetto del lockdown e la campagna vaccinale sembrano avere nettamente ridotto i contagi in un paese che ha pagato con oltre 120mila vittime la pandemia.

Per stabilire un ulteriore percorso di allentamento delle restrizioni il governo esaminerà 4 parametri: in primis la progressione del piano di vaccinazioni; legato a questo c’è il dato sulla riduzione delle vittime e dei ricoveri legati al Covid e il contenimento della diffusione del virus con il relativo calo delle ospedalizzazioni. Il quarto parametro è riferito alle varianti, che non devono presentare rischi concreti in caso di attenuamento delle misure restrittive. Downing Street ha affermato che questi 4 parametri sono stati analizzati in vista delle riaperture dell’8 marzo.

Ora la palla passerà a una Camera dei Comuni ansiosa di votare affinché le restrizioni delle libertà individuali vengano ridotte. I parlamentari voteranno sulle proposte del governo a Westminster nelle prossime settimane.

L’effetto del successo delle vaccinazioni e dell’uscita dal lockdown si percepisce anche nei sondaggi: Johnson e i Tories sono tornati ad avere 5 punti di vantaggio sul Labour. Cifre simili non si vedevano dalla scorsa primavera.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati